Dopo Arisa, Sanremo Lab cerca nuovi talenti


Arisa
  • Arisa
Arisa

Arisa

Milano, mercoledì 8 luglio, presentazione della prossima edizione di Sanremo Lab – Accademia della canzone di Sanremo, il concorso che consente ai giovani di accedere al Festival: è da lì che nel 2009 sono uscite Arisa e Simona Molinari, per intenderci.
Presentata la commissione artistica presieduta da Paolo Giordano, con la supervisione artistica di Stefano Senardi. Anticipati i nomi degli insegnanti e degli ospiti (tra i primi Franco Mussida e la vocal coach di Nicole Kidman in «Moulin Rouge» Mary Setrakian; tra i secondi Jovanotti con Saturnino, Francesco Facchinetti, Giovanni Allevi e in forse Renzo Arbore e Fiorella Mannoia).
L’atmosfera si è infuocata quando il neosindaco di Sanremo Maurizio Zoccarato ha definito il Festival, almeno quello visto in passato, un «cimitero degli elefanti» da non riproporre. «Quello che non vogliamo è un reality a cui si viene per riconquistare il successo perduto… C’è un tempo per tutto e anche per la pensione» ha specificato, per supportare l’idea che per il 2010 si voglia puntare sui giovani e a loro rivolgersi. Altre proposte: «Noi vogliamo offrire una città più aperta, con negozi aperti anche la sera, dove si possa tenere la radio accesa e sentire musica fino alle 3 del mattino. Chiediamo un Festival di alto profilo, che diventi per la musica più di quello di Cannes per il cinema».
Nella coraggiosa lista dei desiderata entrano anche «ospiti stranieri di livello. E magari sei presentatori diversi per sei serate, con un gran finale la domenica sera al casinò. Non dico che chiediamo Bonolis e Fiorello, ma lo spettacolo deve essere di prim’ordine».
E se arriva Pippo Baudo? Scatta la metafora motoristica: «Io vendo auto» confessa il primo cittadino «e so che esistono quelle moderne, quelle semplicemente anziane e quelle antiche. Per tanto così, aspettiamo ancora un po’ in modo da avere la vera antichità».
Intanto, tornando ai govani, Sanremo Lab si rivolge alla fascia 16-36 anni. Iscrizioni fino al 14 agosto (tel 0184.591600, www.sanremolab.it ). Registrazione e corsi dal 19 al 25 settembre.

Maria Giulia Comolli

Scritto da: redazione sorrisi

Lascia un Commento

    • Io vorrei un Sanremo senza pagliacciate e messaggi negativi come quelli lanciati dal cretino di povia..