PILLOLE DI AUDITEL: «Don Matteo» fa il record, sale «X Factor», scende «Servizio Pubblico»


Terence Hill con Nino Frassica e Simone Montedoro
  • Terence Hill con Nino Frassica e Simone Montedoro

Terence Hill con Nino Frassica e Simone Montedoro

Giunta alla penultima puntata, l’ottava stagione di «Don Matteo» (Raiuno) fa segnare il proprio miglior risultato di quest’anno: il primo episodio di ieri sera ha avuto un ascolto medio di 8.445.000 spettatori (28,24% di share), il secondo 7.919.000 (32,26%).

Record stagionale in valore assoluto anche per «Io canto» (4.482.000 spettatori, 17,63%), che ieri ha proclamato la vincitrice di questa edizione, Arianna Cleri, arrivata alla sfida finale con il favorito della vigilia, Alessandro Casillo.

Da una prima analisi dei dati Auditel relativi alle altre emittenti, emerge un ulteriore calo di «Servizio Pubblico», il programma di Michele Santoro in onda su Sky Tg24 Eventi e su diverse emittenti regionali. L’ascolto medio della quinta puntata è stato di 2.019.000 spettatori e l’8.01% di share.

Torna a crescere «X Factor» su Sky Uno. La movimentata puntata di ieri sera, terminata con l’eliminazione di Davide e una tirata polemica di Morgan, ha ottenuto una media di 666.260 spettatori per un totale di 1.411.571 contatti unici.

Sorrisi.com su Twitter

Scritto da: redazione sorrisi

Lascia un Commento