SUPERCLASSIFICA: il nuovo album dei LITFIBA vola al primo posto


I Litfiba: Piero Pelù e Ghigo Renzulli
  • I Litfiba: Piero Pelù e Ghigo Renzulli

I Litfiba: Piero Pelù e Ghigo Renzulli

«Grande Nazione» dei Litfiba, prima importante uscita discografica del 2012, è l’album più venduto della settimana. Pubblicato due anni dopo il rientro di Piero Pelù nel gruppo, è il primo cd di inediti della band fiorentina dal 2005. Pelù aveva lasciato i Litfiba dopo il successo di «Infinito» (1999).

Al secondo posto della Superclassifica è rimasta Adele con l’intramontabile «21», che proprio ieri, 25 gennaio, ha compiuto un anno. Al terzo scende il numero 1 delle ultime tre settimane, «L’amore è una cosa semplice» di Tiziano Ferro.

La Top 10 continua con «Inedito» di Laura Pausini (4°), «Facciamo finta che sia vero» di Adriano Celentano (5°) e «Ora» di Jovanotti (6°). Quest’ultimo, come «21» di Adele, è uscito il 25 gennaio 2011.

Il tormentone del momento lascia il segno anche nella classifica degli album: «Ai se eu te pego compilation» infatti sale al 7° posto (era 12°). Scendono invece «Lioness» di Amy Winehouse (8°), «Cinque passi in più» di Alessandra Amoroso (9°) e «Mylo Xyloto» dei Coldplay (10°).

Oltre all’album dei Litfiba la Super di questa settimana presenta altre due nuove entrate: la compilation «Love 2012 compilation» (33°) e «Pubs and Clubs», il nuovo live di Francesco De Gregori (46°).

La Superclassifica è ottenuta da Gfk Retail and Technology per Sorrisi mediante un campione di 3.500 punti vendita rappresentativi di ipermercati, specializzati in tecnologia di consumo, specializzati in entertainment, supermercati, ecommerce, digital download e negozi indipendenti.

SORRISI.COM su Facebook e Twitter

Scritto da: redazione sorrisi

Lascia un Commento

    • I Litfiba sono proprio tornati in grande spolvero. Era dal 1999 con Infinito che non tornavano in vetta alla Superclassifica album. La mia sorpresa continua però rimane Adriano Celentano, che settimana dopo settimana dimostra che non è mai tramontato, rimanendo saldamente nelle posizioni alte.