26 Ottobre 2016 | 18:00

Massimo Ghini, chi è il protagonista di «Non si ruba a casa dei ladri»

L'attore fa coppia con Vincenzo Salemme nel film dei fratelli Vanzina dove interpreta un politico corrotto

 di Redazione Sorrisi

Massimo Ghini, chi è il protagonista di «Non si ruba a casa dei ladri»

L'attore fa coppia con Vincenzo Salemme nel film dei fratelli Vanzina dove interpreta un politico corrotto

Foto: Massimo Ghini  - Credit: © Getty Images

26 Ottobre 2016 | 18:00 di Redazione Sorrisi

Massimo Ghini sta per tornare al cinema con «Non si ruba a casa dei ladri» dove affiancherà Vincenzo Salemme, Manuela Arcuri e Stefania Rocca e dove torna a vestire i panni di un politico senza scrupoli, ruolo che aveva già ricoperto in Compagni di scuola, film del 1988 diretto da Carlo Verdone

Artista poliedrico e preparato, fin dall’inizio della sua carriera Ghini ha segnato con la sua versatilità i diversi scenari dell'arte, spaziando dalla radio al teatro, dal cinema alla televisione e ottenendo consenso e riconoscimenti non soltanto in Italia, ma anche all'Estero. 

Ai ruoli iconici e grotteschi, in cui porta in scena o sul grande e piccolo schermo il suo lato più comico, si accostano personaggi drammatici che lo vedono anche immedesimarsi in personaggi più complicati.
 
In quest’ultimo film, diretto da Carlo Vanzina, Massimo Ghini interpreta Simone Santoro, un politico disonesto che darà del filo da torcere al povero e onesto cittadino Antonio (Vincenzo Salemme). Quest’ultimo, però, non starà di certo fermo a guardare e cercherà il modo per vendicarsi del politico, mettendo in piedi un piano diabolico che si rivelerà più complicato del previsto.

Nell’attesa di vederlo alle prese con questo nuovo personaggio cinematografico, ripercorriamo velocemente le fasi della sua carriera e della sua vita in dieci semplici tappe e curiosità.