17 Marzo 2017 | 16:30

«Cani sciolti»: trama, trailer e perché vederlo

Denzel Washington e Mark Wahlberg interpretano due poliziotti sotto copertura che si ritrovano completamente soli dopo un colpo in banca finito male

 di Marianna Ninni

«Cani sciolti»: trama, trailer e perché vederlo

Denzel Washington e Mark Wahlberg interpretano due poliziotti sotto copertura che si ritrovano completamente soli dopo un colpo in banca finito male

Foto: Denzel Washington e Mark Wahlberg in una scena del film di Baltasar Kormákur  - Credit: © Sony Pictures

17 Marzo 2017 | 16:30 di Marianna Ninni

«Cani Sciolti», del regista islandese Baltasar Kormákur, è un film che narra le vicende di due poliziotti sotto copertura che vengono rispettivamente scaricati dai corpi di appartenenza e si ritrovano alle prese con criminali sempre più pericolosi.

Protagonisti sono Denzel Washington nei panni di Bobby Trench e Mark Wahlberg in quelli di Marcus Stigman. I due poliziotti fanno in realtà parte di una banda di narcotrafficanti del Messico (lavorano sotto copertura) e sono all’oscuro delle rispettive reali identità. Mentre Bobby si è infiltrato per conto della DEA, Marcus appartiene alla Marina degli Stati Uniti. Mantenere l’assoluto riserbo sulle loro coperture, quando è viva in ciascun personaggio la convinzione che il proprio partner sia un pericoloso criminale, rende la dinamica divertente, avvincente e interessante.

A complicare il rapporto tra i due è soprattutto un disastroso colpo in banca che, a causa di una serie di inaspettati esiti, compromette la copertura e l’identità di entrambi, mischiando le carte in tavola e ribaltando completamente le sorti della vicenda. I due, abbandonati da tutti, saranno così costretti a trovare il modo per salvaguardare la propria vita.

La trama

Per circa 12 mesi, l'agente della DEA Bobby Trench (Denzel Washington) e l'ufficiale dell'Intelligence della Marina degli Stati Uniti, Marcus Stigman (Mark Wahlberg) lavorano fianco a fianco e in incognito come membri di una gang di trafficanti di droga. Dopo che i due provano a infiltrarsi in un cartello di droga messicano e mandano a monte il recupero di milioni di dollari sono immediatamente abbandonati dai loro superiori. È a quel punto che Trench e Stigman realizzano che per potersi salvare possono solo contare l’uno sull’altro e sfruttano tutto quello che hanno imparato dalla malavita per raggiungere il loro obiettivo e cercano di tirarsi fuori da quella situazione completamente illesi.

Il trailer

Perché vederlo

Buddy movie dall’impianto classico in cui una coppia di nemici si ritrova per forza di cose a unire le proprie capacità per salvaguardare la propria pelle, «Cani sciolti» è un ottimo film in cui si gioca soprattutto sulle evidenti differenze di due personaggi attraverso un piglio che è soprattutto ironico. All’ironia si aggiunge un buon ritmo che rende la visione di questo film d’azione, in cui non mancano ovviamente inseguimenti, sparatorie e scontri corpo a corpo. Abbandonati gli scenari tipicamente islandesi, Baltasar Kormákur dimostra di padroneggiare con cura e attenzione la materia cinematografica e si adatta senza troppa difficoltà agli schemi tipicamente hollywoodiani, affidandosi a una coppia dalla perfetta sintonia a cui si aggiunge anche la bella e decisa presenza di Paula Patton, personaggio sempre a un bivio e costretta a trovare un equilibrio tra il suo ruolo e i suoi sentimenti. Il risultato è un film riuscito e ricco di suspence.