17 Giugno 2017 | 19:05

Tv8 presenta: «Tommy e gli altri»

Sabato 17 giugno alle 23:30 il film italiano che racconta l’autismo

 di Angelo De Marinis

Tv8 presenta: «Tommy e gli altri»

Sabato 17 giugno alle 23:30 il film italiano che racconta l’autismo

17 Giugno 2017 | 19:05 di Angelo De Marinis | Guida Tv: Stasera in Tv

Tommy e gli altri andrà in onda, per la prima volta in chiaro, sabato 17 giugno in seconda serata su TV8. Un film per tutti che attraverso uno sguardo realistico pone l’attenzione sul mondo dell’autismo.

Scritto dal giornalista e scrittore Gianluca Nicoletti e diretto da Massimiliano SbrollaTommy e gli Altri racconta l’avventura per tutta Italia di Gianluca Nicoletti, in compagnia del figlio autistico Tommy. 

Come saranno i bambini autistici una volta cresciuti? Quali opportunità riserverà loro la nostra società? Nicoletti si interroga sul futuro dei ragazzi autistici, che fino a pochi mesi fa erano considerati tali dalla legge italiana solo fino al diciottesimo anno di età. Gianluca e Tommaso Nicoletti, durante il lungo viaggio per tutta la penisola, incontreranno “gli altri”, persone adulte con diverse forme di autismo, alle quali non viene riconosciuto il diritto ad una vita sociale. 

Da Forlimpopoli a Trento e Madonna di Campiglio, da L'Aquila a Napoli, da Gravina di Puglia, Botricello e Praia a mare. Da nord a sud la pellicola darà voce a madri e padri, mostrando momenti sereni, ma anche difficoltà quotidiane nello stare accanto ai bambini-adulti e speranze di miglioramento disattese. Famiglie che ogni giorno non si arrendono e lottano immaginando per i figli un futuro con pari dignità e strutture adeguate che li possano accogliere. 

Tommy e gli altri è la storia di Gabriella, che da vent’anni invia alla figlia Benedetta mail in inglese firmandosi Harry Potter, di Simone affetto da stereotipia, di Damiano che ha una voce bellissima ma non è stato accettato dal Conservatorio a causa della sua condizione. Ad accompagnare le immagini la canzone Il Costume da Torero, firmata da Brunori Sas.