Home CinemaFilm in uscitaInferno, 10 curiosità sul film con Tom Hanks

13 Ottobre 2016 | 16:30

Inferno, 10 curiosità sul film con Tom Hanks

Ron Howard si affida ancora una volta a Tom Hanks per interpretare il personaggio di Robert Langdon nel nuovo film ispirato al romanzo di Dan Brown

 di Marianna Ninni

Inferno, 10 curiosità sul film con Tom Hanks

Ron Howard si affida ancora una volta a Tom Hanks per interpretare il personaggio di Robert Langdon nel nuovo film ispirato al romanzo di Dan Brown

Foto: Tom Hanks e Felicity Jones in "Inferno"  - Credit: © Sony Pictures

13 Ottobre 2016 | 16:30 di Marianna Ninni

Nel 2013, Inferno è stato uno dei libri per adulti più venduti, un successo mondiale che ha catturato l’attenzione di lettori tradizionali, già trascinari dai precedenti Il Codice Da Vinci (2006) e Angeli & Demoni (2009), e nuovi lettori, incuriositi dai clamore suscitato dai romanzi di Dan Brown. 

A tornare in regia è Ron Howard che si affida ancora una volta a Tom Hanks per interpretare il personaggio di Robert Langdon, studioso dalle mille risorse e dal pensiero veloce, abile a risolvere complicati enigmi e misteri.

Il film si apre a Firenze con Langdon in un letto di ospedale, alle prese con una brutta amnesia e una ferita alle testa. Lo studioso non ricorda nulla, ogni minimo rumore gli causa dei terribili dolori e le uniche immagini che gli tornano in mente hanno a che fare con l’Inferno, stato mentale e fisico che lo distrugge, causando in lui sofferenza. Ad aiutarlo c’è la dottoressa Sienna Brooks (Felicity Jones), sulle sue tracce una misteriosa organizzazione e i servizi segreti, i primi intenzionati a farlo fuori, gli ultimi a trovare il modo per aiutarlo e supportarlo.  I

n suo possesso una misteriosa capsula contenente un oggetto e un puntatore laser i cui disegni non sono che ulteriori enigmi da decifrare. Inizia così il viaggio di Langdon e della Brooks in giro tra le diverse città italiane ed europee per fermare il progetto del folle Bertrand Zobrist, guru dai milioni di seguaci intenzionato a scatenare l’inferno sulla terra attraverso il rilascio di un virus in grado di causare una malattia letale, punire il genere umano e risolvere il problema della sovrappopolazione.

Inizia così un thriller psicologico e stilisticamente visivo, ricco di misteri e sogni criptici, che conduce lo spettatore nella mente di Langdon per seguirlo, ancora una volta, nella sua lotta contro il male.

Nell’attesa di vedere il film, ecco 10 curiosità su Inferno.