31 Ottobre 2016 | 20:14

Box Office Italia: “Doctor Strange” batte “Inferno”

Il film con Benedict Cumberbatch primo all’esordio ai botteghini italiani scalza dal primo posto la pellicola di Ron Howard con Tom Hanks

 di Lorenzo Di Palma

Box Office Italia: “Doctor Strange” batte “Inferno”

Il film con Benedict Cumberbatch primo all’esordio ai botteghini italiani scalza dal primo posto la pellicola di Ron Howard con Tom Hanks

Foto: Benedict Cumberbatch in Doctor Strange  - Credit: © Marvel

31 Ottobre 2016 | 20:14 di Lorenzo Di Palma

È il più recente film dei Marvel Studios, “Doctor Strange” diretto da Scott Derrickson e con protagonista Benedict Cumberbatch, il più visto in Italia nell’ultima settimana. Il film, nelle sale italiane da soli cinque giorni (in anteprima rispetto agli Usa), ha infatti incassato oltre 2 milioni e 400mila euro.

Alla seconda posizione scende invece di un gradino dal podio dopo due settimane, “Inferno” diretto da Ron Howard con Tom Hanks, che incassa altri 1,1 milioni di euro, per superare, nel nostro Paese, i 10 milioni di incassi totali.

Al terzo posto debutta il nuovo film di Pif da lui stesso interpretato insieme a Miriam Leone, “In guerra per amore” che incassa 898mila euro in quattro giorni, un buon risultato, ma forse sotto le aspettative visto l’ingente numero di copie in cui è stato distribuito.

Al quarto posto c’è “Ouija - L’origine del male” che debutta 727mila euro; al quinto il film di animazione “Trolls”, pure all’esordio, che fa registrare incassi per 626mila euro; al sesto “Pets” con 592mila euro (11 milioni in totale); al settimo “The Accountant” con Ben Affleck con 548mila euro; all’ottavo “Jack Reacher - Punto di non ritorno” con 369mila euro (1,4 milioni di euro in totale); al nona “Io, Daniel Blake” di Ken Loach con altri 248mila euro e al decimo, il film italiano “I Babysitter” con 247mila euro (1,1 milioni complessivi).