21 Dicembre 2015 | 18:37

Box Office Italia: più di 8 milioni di euro per Star Wars VII

“Il risveglio della Forza”, settimo capitolo della saga ideata da Lucas, è il fenomeno (abbondantemente annunciato) ai botteghini. Si difendono però i “cinepanettoni” italiani

 di Lorenzo Di Palma

Box Office Italia: più di 8 milioni di euro per Star Wars VII

“Il risveglio della Forza”, settimo capitolo della saga ideata da Lucas, è il fenomeno (abbondantemente annunciato) ai botteghini. Si difendono però i “cinepanettoni” italiani

21 Dicembre 2015 | 18:37 di Lorenzo Di Palma

Nel primo weekend di programmazione negli Usa, il settimo capitolo di Star Wars: Il risveglio della Forza ha stracciato molti record al botteghino, compreso quello di film più visto nel weekend di apertura, battendo Jurassic World e The Avengers con un incasso record di 238 milioni di dollari (517 milioni in tutto il mondo).

E anche in Italia il film è da record ed è in cima alla classifica del Box Office con un incasso di 8,4 milioni di euro in cinque giorni di programmazione. I dati di Cinetel, dicono anche che c’è stata una significativa crescita del pubblico femminile, di solito non molto numeroso per film di questo genere: potenza della Forza! 

Di fronte a un simile fenomeno, logicamente, gli altri film in circolazione di sono dovuti accontentare, anche se i tradizionali “cinepanettoni” italiani si sono difesi con risultati decisamente dignitosi. Al secondo posto c’è infatti Vacanze ai Caraibi di Neri Parenti con Christian De Sica, che ha totalizzato ai botteghini 1 milione e 221mila euro. 

Al terzo gradino del podio c’è invece Natale col boss di Volfango De Biasi con Lillo e Greg, che ha fatto staccare biglietti per un corrispettivo di 1 milione e 218mila euro. 

Solo quarto è Steven Spielberg con il suo Il ponte delle spie, mentre Woody Allen è quinto con Irrational Man