13 Novembre 2017 | 19:22

Box Office Italia: primo «The Place», nuovo film di Paolo Genovese

Quattro debutti nelle prime quattro posizioni. Al secondo posto “Paddington 2” e al terzo “Auguri per la tua morte”

 di Redazione Sorrisi

Box Office Italia: primo «The Place», nuovo film di Paolo Genovese

Quattro debutti nelle prime quattro posizioni. Al secondo posto “Paddington 2” e al terzo “Auguri per la tua morte”

Foto: Sabrina Ferilli in "The Place"  - Credit: © Medusa

13 Novembre 2017 | 19:22 di Redazione Sorrisi

Dopo il grande successo di Perfetti sconosciuti, Paolo Genovese debutta direttamente al primo posto del Box Office italiano, con il suo nuovo film, The Place, adattamento cinematografico della serie televisiva statunitense The Booth at the End, trasformato in un’altra prova corale di attori dal nutrito cast che comprende Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alessandro Borghi, Silvio Muccino, Alba Rohrwacher, Vittoria Puccini, Sabrina Ferilli, Rocco Papaleo e Vinicio Marchioni. Secondo le rilevazioni di Cinetel, The Place ha incassato nell’ultimo week end oltre 1,6 milioni di euro. Grazie al film di Genovese e ai tanti altri debutti anche il mercato nel suo complesso sembra in ripresa: il totale incassi week end registra infatti un incremento del 7,88% rispetto al 2016 (9.290.856 euro contro 8.611.835) +12.61% per la top ten (7.449.715, 6.615.543).

La classifica è completamente rivoluzionata dai debutti dei nuovi film. Anche al secondo posto infatti c’è una new entry, quella di Paddington 2, di Paul King, secondo capitolo della avventure dell'orsetto peruviano emigrato a Londra, che porta a casa oltre un milione di euro.

Al terzo posto si piazza invece l'esordio di Auguri per la tua morte, thriller con la star di Gossip Girl, Blake Lively, diretta da Christopher Landon con 987mila euro realizzati al Box Office.

Infine anche in quarta posizione c’è un debutto: Borg McEnroe che fa staccare biglietti per 820mila euro. Scende quindi dal primo al quinto posto Thor: Ragnarok, il film sul supereroe Marvel primo negli Usa con oltre 56,6 milioni di dollari rastrellati nel week end, che però nelle sale italiane si deve “accontentare” di 791mila euro (e oltre 8 milioni in tre settimane). Al sesto c’è poi Capitan Mutanda (510mila euro e un totale di oltre 1,6 milioni di euro) e al settimo La ragazza nella nebbia (460mila euro). La top ten è completata dall’esordio cinematografico del collettivo dei The Jackal, ovvero Addio Fottuti Musi Verdi (453mila); da Saw: Legacy al nono posto (417mila euro) e Geostorm, al decimo, con 316mila euro.