24 Maggio 2013 | 06:43

Checco Zalone è tornato, al via in Liguria le riprese di «Sole a Catinelle», nelle sale il 30 ottobre

Per le prime tre settimane di riprese, il set principale sarà allestito a Villa Durrazzo di Santa Margherita. In seguito la produzione percorrerà tutta l'Italia da Nord a Sud. Secondo alcune indiscrezioni Zalone interpreta un emigrato meridionale che vive a Padova...

 di

Checco Zalone è tornato, al via in Liguria le riprese di «Sole a Catinelle», nelle sale il 30 ottobre

Per le prime tre settimane di riprese, il set principale sarà allestito a Villa Durrazzo di Santa Margherita. In seguito la produzione percorrerà tutta l'Italia da Nord a Sud. Secondo alcune indiscrezioni Zalone interpreta un emigrato meridionale che vive a Padova...

24 Maggio 2013 | 06:43 di

Iniziano oggi in Liguria le riprese di «Sole a Catinelle», il terzo film da protagonista per Checco Zalone alias Luca Medici. L’obiettivo non dichiarato della produzione Taodue è quello di avvicinarsi ai record (se non addirittura batterli) di «Che bella giornata», il precedente film interpretato dal comico pugliese: 43,5 milioni di euro nel 2011, l’incasso più alto di sempre per un film italiano.

Il film, diretto da Gennaro Nunziante (come il precedente e «Cado dalle nubi» del 2009), uscirà nelle sale il prossimo 30 ottobre. Il ritorno di Zalone sul grande schermo era atteso per lo scorso Natale, ma circa un anno fa fu lo stesso attore a prendere tempo per riscrivere la sceneggiatura. Ai tempi si parlava di un film sulla crisi, ma non è detto che nel frattempo il soggetto non sia cambiato del tutto.

Per le prime tre settimane di riprese, il set principale sarà allestito a Villa Durrazzo di Santa Margherita. In seguito la produzione percorrerà tutta l’Italia da Nord (Padova) a Sud (Molise). Secondo alcune indiscrezioni Zalone interpreta un emigrato meridionale che vive a Padova. Il film racconta un lungo viaggio  lungo la Penisola di Checco e suo figlio.