Home CinemaNews e anteprimeMorto John Avildsen, regista di «Rocky» e «Karate Kid»

17 Giugno 2017 | 11:57

Morto John Avildsen, regista di «Rocky» e «Karate Kid»

Aveva 81anni, premio Oscar alla regia per la celebre saga sul pugile italoamericano Rocky Balba che lanciò un allora sconosciuto Sylvester Stallone fra le stelle

 di Angelo De Marinis

Morto John Avildsen, regista di «Rocky» e «Karate Kid»

Aveva 81anni, premio Oscar alla regia per la celebre saga sul pugile italoamericano Rocky Balba che lanciò un allora sconosciuto Sylvester Stallone fra le stelle

Foto: KARATE KID, THE (1984) - JOHN G. AVILDSEN. Credit: COLUMBIA PICTURES / Album  - Credit: © @mondadoriportfolio

17 Giugno 2017 | 11:57 di Angelo De Marinis

Ci ha lasciati il regista americano John Avildsen, deceduto per un cancro al pancreas al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles il 16 giugno.  

Dopo aver esordito nel 1970 con il film a basso costo Joe, Avildsen, con Salvate la tigre del 1973, ricevette tre nomination ai Premi Oscar, vincendone uno per il Miglior attore protagonista (Jack Lemmon). Il regista ha raggiunto la massima popolarità nel 1976 con il film cult Rocky, l'iconico pugile italoamericano interpretato da Sylvester Stallone, che gli valse un premio Oscar per la miglior regia, e nel 1984 con Karate Kid: entrambi i film hanno avuto una saga fortunatissima che gli permisero di raggiungere la fama mondiale.

Su Instagram, Stallone ha voluto ricordare il defunto regista che lo portò al successo con un post: «Riposa in pace. Sono sicuro che presto girerai grandi successi in paradiso. Grazie».