Home CinemaNews e anteprime“Piacere, Ettore Scola”, a Roma la mostra per il regista

16 Settembre 2016 | 18:04

“Piacere, Ettore Scola”, a Roma la mostra per il regista

Dal 17 settembre all'8 gennaio, al Museo Carlo Bilotti. Anche Milano e Parigi la vorrebbero

 di Chiara Baldi

“Piacere, Ettore Scola”, a Roma la mostra per il regista

Dal 17 settembre all'8 gennaio, al Museo Carlo Bilotti. Anche Milano e Parigi la vorrebbero

Foto: Ettore Scola alla Festa del Cinema di Roma del 2015  - Credit: © Splashnews

16 Settembre 2016 | 18:04 di Chiara Baldi

A soli nove mesi dalla scomparsa di Ettore Scola, Roma gli dedica una mostra: “Piacere, Ettore Scola” è un omaggio al cineasta, e sarà aperta dal 17 settembre al'8 gennaio al Museo Carlo Bilotti nella Capitale. Tra gli oggetti esposti, la lettera dei fratelli Capone in “Totò, Peppino e la malafemmena”, che il regista aveva contribuito a scrivere, la sua sedia sul set di “Che strano chiamarsi Federico”, un telex di solidarietà a Martin Scorsese, il macinacaffè di “Una giornata particolare”, il costume di Troisi in “Il viaggio di Capitan Fracassa”. Ma anche centinaia di foto, lettere, dischi, sceneggiature, disegni, premi.

Un'esposizione promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale - Sovrintendenza Capitolina ai beni Culturali, prodotta da Show Eventi con Cityfest (Fondazione Cinema per Roma), per la quale il regista, scomparso a gennaio, aveva aperto ai giovani curatori, Marco Dionisi e Nevio de Pascalis, i suoi archivi in occasione del primo allestimento, nella sua terra natale, l'Irpinia, nel 2014. Dopo Roma, è stata chiesta da Milano e Parigi.