27 Marzo 2017 | 23:40

Tutti i vincitori dei David di Donatello 2017

Miglior film "La pazza gioia" di Paolo Virzì che è anche il miglior regista. Stefano Accorsi è il miglior attore e Valeria Bruni Tedeschi la miglior attrice protagonista. Due premi a Enzo Avitabile

 di Lorenzo Di Palma

Tutti i vincitori dei David di Donatello 2017

Miglior film "La pazza gioia" di Paolo Virzì che è anche il miglior regista. Stefano Accorsi è il miglior attore e Valeria Bruni Tedeschi la miglior attrice protagonista. Due premi a Enzo Avitabile

27 Marzo 2017 | 23:40 di Lorenzo Di Palma

Ai David di Donatello 2017 avevano monopolizzato le nomination e quindi hanno fatto il pieno di premi, tre film: La pazza gioia di Paolo Virzì, che mette a segno la doppietta di miglior film e miglior regista accompagnta dai premi per l’attrice protagonista Valeria Bruni Tedeschi, la scenografia e le acconciature; Indivisibili di Edoardo De Angelis che porta a casa sei statuette, di cui due consegnate ad Enzo Avitabile per le migliori musiche e canzone originale; e Veloce come il vento di Matteo Rovere, che si aggiudica il premio per l'attore protagonista Stefano Accorsi e quattro riconoscimenti "tecnici" per fotografia, montaggio, effetti digitali e trucco.

Antonia Truppo vince per il secondo anno consecutivo il David per l’attrice non protagonista per Indivisibili (che vince anche per la sceneggiatura originale, i costumi e la produzione). Mentre Valerio Mastandrea, candidato anche come protagonista, si deve accontentare del David per il ruolo da non protagonista nel film Fiore. Il David alla carriera è andato a Roberto Benigni che lo ha dedicato a Nicoletta Braschi. Il David Giovani è andato al film In guerra per amore di Pif. Miglior film straniero è Animali notturni di Tom Ford.