Venezia 74: Jennifer Lawrence e Javier Bardem presentano «Mother!»

I due protagonisti dello spaventoso film di Darren Aronofsky, ci raccontano come è stato... «orribile» lavorare insieme

07 Settembre 2017 | 14:10

Venezia 74: Jennifer Lawrence e Javier Bardem presentano «Mother!»

I due protagonisti dello spaventoso film di Darren Aronofsky, ci raccontano come è stato... «orribile» lavorare insieme

 di Paolo Fiorelli

07 Settembre 2017 | 14:10 di Paolo Fiorelli

Sono gli eroi della pellicola più inquietante della Mostra, la terrificante «Mother!» di Darren Aronofsky (il regista di «The wrestler» e «Il cigno nero»). Nel film Javier Bardem interpreta uno scrittore in crisi creativa, mentre Jennifer Lawrence è la sua moglie dolce e remissiva, che presto resterà incinta. Vivono in una grande casa isolata nella campagna, ma l'arrivo di alcuni perfetti sconosciuti (tra cui Michelle Pfeiffer e Ed Harris) crea in loro reazioni opposte: mentre lui è entusiasta di incontrare nuove storie e persone che potrebbero ispirarlo, lei è spaventata. E quando gli estranei diventano sempre di più, e sempre più aggressivi, l'inquietudine si trasformerà in puro terrore.

La storia è da incubo, ma i due interpreti, entrambi vincitori di un Oscar, raccontano a Sorrisi di essersi molto divertiti a interpretarla insieme. «All'inizio del film la mia paura più grande è proprio di perderlo» racconta Jennifer. «Ma poi ne arriverà una ancora più terribile».

«La stimo tanto, è una delle attrici più talentuose del mondo» ribatte un cavalleresco Bardem. Che poi scherza sull'ipotesi che il suo personaggio creatore possa rappresentare addirittura Dio: «Mi fa sentir bene interpretare un dio! Ma è difficile essere sempre perfetti... In realtà, non lo so se il miopersonaggio rappresenta Dio o no: chi vede il film si farà la sua idea».