06 Marzo 2015 | 13:22

Ornella Muti: i 60 anni di una diva italiana

Il ritratto di una tra le più belle attrici italiane, amate anche all'estero per la sua bellezza eterea e per il suo talento

 di Valentina Barzaghi

Ornella Muti: i 60 anni di una diva italiana

Il ritratto di una tra le più belle attrici italiane, amate anche all'estero per la sua bellezza eterea e per il suo talento

 - Credit: © Getty Images

06 Marzo 2015 | 13:22 di Valentina Barzaghi

Ornella Muti il 9 marzo compirà 60 anni e vogliamo omaggiarla ripercorrendo con voi alcune tappe fondamentali della sua vita. Figlia di un giornalista napoletano e di una scultrice estone, la Muti viene notata giovanissima per la sua bellezza, il cui tratto caratterizzante sono gli occhi color cobalto. Eterea ed elegantissima, non cadrà come altre colleghe degli anni settanta nel cinema erotico, rimanendo a lavorare sempre per film e con registi di alto profilo: da Mario Monicelli (Romanzo Popolare) a Marco Ferreri (L’Ultima DonnaStorie di Ordinaria FolliaIl Futuro è donna), fino a Dino Risi (La Stanza del VescovoPrimo Amore). Una delle partnership che l’ha resa nota e molto amata dal pubblico è stata quella con Adriano Celentano in film come Innamorato Pazzo, dopo cui si è iniziato a millantare di un flirt tra i due. Un’altra è quella con Carlo Verdone, che la dirige in Stasera a Casa di Alice ed Io e Mia Sorella.

Ornella Muti è l’Italia, ma anche l’Italia a Hollywood. Nel 1980 interpreta la Principessa Aura in Flash Gordon di Mike Hodges, guadagnandosi il titolo di ‘donna della fantascienza più bella di sempre’; nel 1991 è al fianco di Sylvester Stallone in Oscar - Un Fidanzato per due Figlie di John Landis. Peter Greenway l’ha voluta in tre dei suoi film, l’Academy Awards sul palco durante la notte degli Oscar per annunciare il vincitore come Miglior Film Straniero nel 1982 e il Time l’ha fatta posare per una sua cover. È finita? No di certo, ma per riassumere tutti i successi professionali di Ornella Muti in questi suoi incredibili sessant’anni di carriera, non basterebbe l’elenco telefonico: non da ultimo, infatti, l’abbiamo vista in To Rome With Love di Woody Allen. 

Se nella sua vita professionale ha goduto di un successo pressoché stabile, non si può dire altrettanto della sua vita privata. È stata sposata due volte: una con l’intrigante Alessio Orano per sei anni e una con Federico Fachinetti per nove (1988-1996), con cui ha avuto i figli Carolina e Andrea. La maggiore dei suoi figli, la cantante Naike Rivelli, più nota per i suoi scatti hot che per le sue canzoni, è nata invece da una relazione della Muti con il produttore spagnolo Jose Luis Bermudez de Castro. Attualmente è fidanzata con l’imprenditore Fabrice Kerhervé.

L’attrice sta tornando in scena, soprattutto all’estero: ha appena finito di girare il film Checkmate dell’inglese Jason Bradbury e ora si sta preparando per un horror diretto da Fran Kapilla. Tra i progetti futuri, c’è anche un film al fianco di John Malkovich di cui però si sa ancora poco.