21 Dicembre 2012 | 15:19

Oscar 2013: «Quasi amici» e «Amour» avanzano, fuori dalla corsa i fratelli Taviani

Anche quest'anno l'Italia non è riuscita ad arrivare tra i 9 paesi tra i quali verranno poi scelti i cinque candidati al premio Oscar per il miglior film in lingua straniera: la corsa di «Cesare deve morire» dei fratelli Taviani si ferma qui. Ecco la lista dei nove paesi e dei nove film che passano alla prossima selezione.

 di

Oscar 2013: «Quasi amici» e «Amour» avanzano, fuori dalla corsa i fratelli Taviani

Anche quest'anno l'Italia non è riuscita ad arrivare tra i 9 paesi tra i quali verranno poi scelti i cinque candidati al premio Oscar per il miglior film in lingua straniera: la corsa di «Cesare deve morire» dei fratelli Taviani si ferma qui. Ecco la lista dei nove paesi e dei nove film che passano alla prossima selezione.

21 Dicembre 2012 | 15:19 di

Anche quest’anno l’Italia non è riuscita ad arrivare tra i 9 paesi tra i quali verranno poi scelti i cinque candidati al premio Oscar per il miglior film in lingua straniera: la corsa di «Cesare deve morire» dei fratelli Taviani si ferma qui. L’ultimo film italiano ad arrivare nella cinquina fu «La bestia nel cuore» di Cristina Comencini.

Ecco la lista dei nove paesi e dei nove film che passano alla prossima selezione. Tra questi, alcuni titoli che sono arrivati anche nelle nostre sale: «Amour», «Quasi amici» e «Oltre le colline».

Austria, «Amour» di Michael Haneke

Canada, «War Witch» di Kim Nguyen

Cile, «No» di Pablo Larraín

Danimarca, «A Royal Affair» di Nikolaj Arcel

Francia, «Quasi amici» di Olivier Nakache e Eric Toledano

Islanda, «The Deep» di Baltasar Kormákur

Norvegia, «Kon-Tiki» di Joachim Rønning e Espen Sandberg

Romania, «Oltre le colline» di Cristian Mungiu

Svizzera, «Sister» di Ursula Meier