13 Marzo 2009 | 12:23

Weekend al cinema: Ficarra e Picone sfidano Clint Eastwood

Due anni dopo il successo di «Il 7 e l'8», Ficarra e Picone tornano sul grande schermo con «La matassa», una commedia di cui sono anche registi insieme con Giambattista Avellino. Riusciranno a bissare gli incassi del film precedente, che raccolse al botteghino quasi 8 milioni di euro? Sulla loro strada, in questo fine settimana, incontreranno il grande Clint Eastwood, regista e protagonista dell'intenso «Gran Torino»...

 di

Weekend al cinema: Ficarra e Picone sfidano Clint Eastwood

Due anni dopo il successo di «Il 7 e l'8», Ficarra e Picone tornano sul grande schermo con «La matassa», una commedia di cui sono anche registi insieme con Giambattista Avellino. Riusciranno a bissare gli incassi del film precedente, che raccolse al botteghino quasi 8 milioni di euro? Sulla loro strada, in questo fine settimana, incontreranno il grande Clint Eastwood, regista e protagonista dell'intenso «Gran Torino»...

13 Marzo 2009 | 12:23 di

ficarraepicone-575x4561

Due anni dopo il successo di «Il 7 e l’8», Ficarra e Picone tornano sul grande schermo con «La matassa»,  una commedia di cui sono anche registi insieme con Giambattista Avellino. Riusciranno a bissare gli incassi del film precedente, che raccolse al botteghino quasi 8 milioni di euro? Sulla loro strada, in questo fine settimana, incontreranno il grande Clint Eastwood, regista e protagonista dell’intenso «Gran Torino». Per chi ama il cinema d’autore, esce «Frozen River», il film per il quale Melissa Leo è stata nominata all’Oscar. Il cinema italiano, invece, è rappresentato da «L’ultimo pulcinella» con Massimo Ranieri, e da «Il soffio dell’anim con Flavio Montrucchio, vincitore del «Grande Fratello 2». C’è anche una pellicola d’azione, «Nemico Pubblico N°1», protagonisti Vincent Cassel e Gerard Depardieu. Per saperne di più, ecco le schede di tutti i film in uscita nel weekend.

matassa

LA MATASSA
commedia, 1 h e 38′, Italia.
Con Ficarra & Picone, Pino Caruso, Anna Safroncik, Domenico Centamore.
Diretto da Giambattista Avellino, Salvo Ficarra e Valentino Picone

LA TRAMA. Il destino riunisce dopo anni i cugini Paolo (Picone) e Gaetano (Ficarra), cresciuti insieme e poi separati da una lite tra i loro padri, due fratelli di Catania. Grazie all’aiuto di don Gino (Caruso), Paolo e Gaetano provano a fare luce sui reali motivi della faida e a riscoprire quei valori che una volta li accomunavano. Prima, però, devono affrontare la mafia e due fratelli russi.
CURIOSITÀ: il film è stato girato tutto a Catania.

gran-torinoGRAN TORINO
drammatico, 1h e 56′, USA.
Con Clint Eastwood, Bee Vang.
Diretto da Clint Eastwood.
Voto medio degli utenti di Imdb.com: 8,4

LA TRAMA. Detroit. Dopo la morte della moglie, Walt Kowalski (Eastwood), anziano reduce della guerra di Corea, passa le sue giornate in completa solitudine, senza alcun rapporto con il vicinato, ormai composto esclusivamente da famiglie asiatiche. Un giorno, il timido Theo (Vang), pressato da una gang, cerca di rubare l’auto Gran Torino che Walt custodisce in garage. Dopo averlo punito, Walt si affeziona al ragazzo e cerca di proteggerlo da chi vuole farlo diventare un criminale.
CURIOSITÀ. Eastwood ha dichiarato che quella di Gran Torino è la sua ultima performance come attore.

frozenriverFROZEN RIVER – Fiume di ghiaccio
drammatico, 1h e 37′, USA.
Con Melissa Leo e Misty Upham
Diretto da Courtney Hunt
Voto medio degli utenti di Imdb.com: 7,4

LA TRAMA. Stato di New York. Ray Eddy (Leo), una donna che vive in una roulotte, sta per acquistare la casa dei suoi sogni. Ma quando suo marito scappa con tutti i risparmi, la donna si ritrova sola con i figli e completamente al verde. Mentre cerca di rintracciare il marito, Ray Eddy incontra una ragazza Mohawk (upham) che le propone un piano illegale per guadagnare velocemente la somma necessaria per pagare la nuova casa.
CURIOSITÀ. «Frozen River» è stato definito da Quentin Tarantino «il più emozionante thriller dell’anno». Ha ottenuto due nomination agli Oscar: attrice protagonista (Melissa Leo) e sceneggiatura originale.

nemicopubblicoNEMICO PUBBLICO N° 1
L’ennemi public n° 1, azione, 1h e 50′, Francia, Canada.
Con Vincent Cassel, Gerard Depardieu.
Diretto da Jean Francois Richet.
Voto medio degli utenti di Imdb.com: 7,3

TRAMA. Ispirato al romanzo autobiografico di Jacques Mesrine, scritto in carcere poco prima della sua clamorosa evasione, il film racconta l’ascesa di Mesrine da soldato ribelle dell’esercito francese di stanza in Algeria a spietato criminale nelle strade di Parigi. Mesrine aveva sempre sognato di diventare un famoso gangster. Narciso e crudele, iniziò a costruire la sua carriera criminale accanto alla bella e altrettanto spietata Jeanne Schneider.
CURIOSITÀ. Il cast è interamente composto da attori franco-canadesi. La pellicola racconta solo la prima parte dei misfatti di Mesrine. La seconda sarà al centro di un futuro film, sempre diretto da Richet.

pulcinellaL’ULTIMO PULCINELLA
drammatico, 1h e 28′, Italia.
Con Massimo Ranieri, Domenico Balsamo, Valeria Cavalli, Adriana Asti, Jean Sorel, Antonio Casagrande.
Diretto da Maurizio Scaparro.

TRAMA. Michelangelo (Ranieri), un attore napoletano specializzato nel ruolo di Pulcinella, va a Parigi dopo che la sua ex moglie (Cavalli) gli ha rivelato che suo figlio Francesco (Balsamo) è scomparso. Il ragazzo, dopo aver assistito a un omicidio di camorra, si è rifugiato nelle banlieues parigine. Nella capitale francese, Michelangelo ritrova un suo vecchio amico (Sorel), professore della Sorbona.
CURIOSITÀ. Il film è liberamente ispirato a un soggetto inedito di Roberto Rossellini.

soffioanimaIL SOFFIO DELL’ANIMA
drammatico, 1h e 40′, Italia.
Con Flavio Montrucchio, Lucrezia Piaggio.
Diretto da Victor Rambaldi.

TRAMA. Imola. Alex (Montrucchio), un giovane in dialisi, si butta a capofitto nello studio delle arti marziali per realizzare il suo sogno di rinascita. Vuole vincere le sue paure e dimostrare a se stesso di essere come gli altri. Tutto questo, però, incontra le resistenze del padre che, spinto da un amore sconfinato nei suoi confronti, fa di tutto per farlo desistere. Nel frattempo, Alex si innamora di Luna, una ragazza che
accompagna la madre nello stesso ospedale dove Alex fa la dialisi.
CURIOSITÀ. Il film è tratto da una storia vera.