27 Febbraio 2015 | 19:19

Addio a Leonard Nimoy, il “Signor Spock” di Star Trek

L'attore è morto a 83 anni per complicazioni polmonari. Divenne celebre per il suo ruolo di "vulcaniano" a bordo dell'Enterprise nella serie di fantascienza

 di Daniele Ceccherini

Addio a Leonard Nimoy, il “Signor Spock” di Star Trek

L'attore è morto a 83 anni per complicazioni polmonari. Divenne celebre per il suo ruolo di "vulcaniano" a bordo dell'Enterprise nella serie di fantascienza

 - Credit: © Olycom

27 Febbraio 2015 | 19:19 di Daniele Ceccherini

L’attore Leonard Nimoy, celebre per la sua interpretazione del “signor Spock” il vulcaniano dalle orecchie a punta di varie serie di Star Trek, è morto a 83 anni nella sua casa di Bel Air in California. La notizia è stata confermata dalla moglie dell’attore, Susan Bay che ha rivelato anche che Nimoy, che da tempo soffriva di una broncopneumatopatia cronica, è morto a causa di complicazioni polmonari.

Nato a Boston nel 1931 da genitori ebrei d’origine ucraina, esordì precocemente a soli otto anni in teatro. Partecipò in ruoli minori a diversi film e serie televisive, ma il successo arrivò nel 1966 quando entrò a far parte dell’equipaggio dell’USS Enterprise, l’astronave di Star Trek

Da allora fu identificato sempre con Mr. Spock. Un’identificazione così profonda che alla fine lui stesso ci scrisse due libri autobiografici, I Am Not Spock (Non sono Spock), pubblicato nel 1977, e I Am Spock (Sono Spock), pubblicato nel 1995.