01 Febbraio 2011 | 11:39

ANNA TATANGELO

«Rieccomi. Con questa sono  cinque volte a Sanremo, ognuna con un’Anna diversa. Da “Ragazza di periferia”, quando avevo 15 anni, alla donna di oggi con “Bastardo”». La presentazione Anna Tatangelo (Frosinone, 9/1/1987, Capricorno) se la fa da sola ed è veramente azzeccata, visto che la timidezza di un tempo è stata sostituita da un’inedita e […]

 di

ANNA TATANGELO

«Rieccomi. Con questa sono  cinque volte a Sanremo, ognuna con un’Anna diversa. Da “Ragazza di periferia”, quando avevo 15 anni, alla donna di oggi con “Bastardo”». La presentazione Anna Tatangelo (Frosinone, 9/1/1987, Capricorno) se la fa da sola ed è veramente azzeccata, visto che la timidezza di un tempo è stata sostituita da un’inedita e […]

01 Febbraio 2011 | 11:39 di

Clicca sull'immagine per vedere la fotogallery (© Massimo Sestini)
Clicca sull'immagine per vedere la fotogallery (© Massimo Sestini)

«Rieccomi. Con questa sono  cinque volte a Sanremo, ognuna con un’Anna diversa. Da “Ragazza di periferia”, quando avevo 15 anni, alla donna di oggi con “Bastardo”». La presentazione Anna Tatangelo (Frosinone, 9/1/1987, Capricorno) se la fa da sola ed è veramente azzeccata, visto che la timidezza di un tempo è stata sostituita da un’inedita e gioiosa grinta. «Merito della maternità» racconta. «Da quando c’è il mio piccolo Andrea mi sento più forte». Merito anche di «X Factor»: «Una bella esperienza che mi è servita a essere giudicata senza pregiudizi. Rifarla? Se ci sarà tempo, perché no? Mi dispiacerebbe se la Rai decidesse di cancellarlo. La musica ha bisogno di “X Factor” così come di “Amici” e, naturalmente, di Sanremo».

Al Festival Anna torna con «Bastardo», brano da lei firmato con Valentina D’Agostino e il compagno Gigi D’Alessio, produttore anche dell’album in uscita, «Progetto B»: 12 inediti, tra cui due di Mario Biondi, e la cover di «Mamma» che Anna canterà nella serata di giovedì. «“Bastardo” racconta un’esperienza che molte donne si sono trovate a vivere, quella di incontrare un uomo che ti tratta male, ti cornifica, ti ferisce. La reazione si articola in diverse fasi: dapprima piangi, poi magari decidi di dirgli davvero quello che pensi. Ecco, questa canzone fotografa quel momento. Un momento che in passato ho vissuto anch’io».

ANNA TATANGELO e SANREMO

2002   Doppiamente fragili (Giovani) 1° posto

2003   Volere volare (con Federico Stragà) 17° posto

2005   Ragazza di periferia (Donne) 3° posto

2006   Essere una donna (Donne) 1° posto

2008 Il mio amico 2° posto

DALL’ARCHIVIO DI SORRISI

Finalmente canto un pezzo scritto da me (3 novembre 2007)

Piccola grande Anna (17 marzo 2002)