17 Agosto 2009 | 16:55

Arriva la moda ecostenibile: un tubino nero per un anno intero

Un solo abito per un anno intero? A molti di noi sembra un’impresa impossibile. Eppure una pubblicitaria newyorchese, Sheena Matheiken, si è impegnata a indossare per un anno intero lo stesso tubino nero disegnato dall’amica stilista Eliza Starbucks. L’impresa di Shena, documentata quotidianamente da maggio in un blog, sta facendo impazzire la rete. «The Uniform […]

 di

Arriva la moda ecostenibile: un tubino nero per un anno intero

Un solo abito per un anno intero? A molti di noi sembra un’impresa impossibile. Eppure una pubblicitaria newyorchese, Sheena Matheiken, si è impegnata a indossare per un anno intero lo stesso tubino nero disegnato dall’amica stilista Eliza Starbucks. L’impresa di Shena, documentata quotidianamente da maggio in un blog, sta facendo impazzire la rete. «The Uniform […]

17 Agosto 2009 | 16:55 di

tubino-neroUn solo abito per un anno intero? A molti di noi sembra un’impresa impossibile. Eppure una pubblicitaria newyorchese, Sheena Matheiken, si è impegnata a indossare per un anno intero lo stesso tubino nero disegnato dall’amica stilista Eliza Starbucks.
L’impresa di Shena, documentata quotidianamente da maggio in un blog, sta facendo impazzire la rete. «The Uniform Project» è un esperimento di moda sostenibile: contro la crisi e contro un’industria della moda che alimenta lo spreco e la corsa al superfluo: ogni anno milioni di tonnellate di abiti smessi finiscono nelle discariche.
Shena in realtà ha sette tubini neri tutti uguali, uno per ogni giorno della settimana: il blog documenta giorno per giorno come si possa essere eleganti ugualmente con un solo vestito e molte idee. Gli abitini neri sono reinventati ogni giorno con strati e accessori, quasi tutti pescati sulle bancarelle dell’usato o su eBay o donati dai fan di TheUniformProject.com.
L’obiettivo è anche di charity: i fondi raccolti, oltre 8.000 dollari, andranno a una associazione, la Akanksha Foundation, che promuove le scuole negli slum indiani.