31 Marzo 2009 | 23:00

Cellulari e ambiente, un’iniziativa per le scuole

Smaltire vecchi cellulari per tutelare l’ambiente. È questa la nuova iniziativa lanciata da Vodafone. Dal 1° all’11 aprile si inaugura infatti a Milano Spazio My Future,  il primo “spazio responsabile” nell’ambito del progetto “Il tuo telefono ha ancora tanta energia”: all’interno di questa vetrina sarà possibile  smaltire il proprio cellulare partecipando all’estrazione di una bicicletta […]

 di

Cellulari e ambiente, un’iniziativa per le scuole

Smaltire vecchi cellulari per tutelare l’ambiente. È questa la nuova iniziativa lanciata da Vodafone. Dal 1° all’11 aprile si inaugura infatti a Milano Spazio My Future,  il primo “spazio responsabile” nell’ambito del progetto “Il tuo telefono ha ancora tanta energia”: all’interno di questa vetrina sarà possibile  smaltire il proprio cellulare partecipando all’estrazione di una bicicletta […]

Foto: Smaltire vecchi cellulari per tutelare l'ambiente. È questa la nuova iniziativa lanciata da Vodafone. Dal 1° all'11 aprile si inaugura infatti a Milano Spazio My Future,  il primo "spazio responsabile" nell'ambito del progetto "Il tuo telefono ha ancora tanta energia": all'interno di questa vetrina sarà possibile  smaltire il proprio cellulare partecipando all'estrazione di una bicicletta e acquistare borse esclusive realizzate riciclando i cartelloni e le affissioni delle passate campagne pubblicitarie, contribuendo così alla realizzazione di impianti fotovoltaici per le scuole. La prima edizione della campagna, che ha coinvolto in un tour itinerante 10 città italiane e gli oltre 700 negozi Vodafone One, ha permesso raccogliere oltre 20.000 terminali. Il ricavato dalla loro rigenerazione, unito al contributo di Vodafone, ha permesso di finanziare l'installazione degli impianti fotovoltaici nelle sei scuole individuate con il supporto di Legambiente nelle città di Palermo, Agrigento, Grosseto, Pesaro, Comacchio e La Spezia. Anche quest'anno, come per la prima edizione della campagna, gli edifici scolastici a cui saranno destinati i pannelli fotovoltaici saranno individuati insieme a Legambiente. A supporto di questa iniziativa, Vodafone ha ideato Ecoricarica, il nuovo taglio di ricarica da 60 euro: per ogni acquisto Vodafone devolverà un euro per sostenere le attività di MyFuture e generare energia pulita. Il progetto MyFuture non si limita però allo spazio milanese: la raccolta dei telefoni continua nei negozi Vodafone One e nuove scuole potranno presto produrre "energia pulita". I clienti Vodafone oltre che con Ecoricarica, possono continuare a contribuire alla realizzazione dei nuovi impianti fotovoltaici anche inviando un sms di 3 euro al numero 48535. È inoltre possibile seguire il telefonino nel percorso di rigenerazione attraverso il sito  www.myfuture.vodafone.it.

31 Marzo 2009 | 23:00 di

Smaltire vecchi cellulari per tutelare l’ambiente. È questa la nuova iniziativa lanciata da Vodafone. Dal 1° all’11 aprile si inaugura infatti a Milano Spazio My Future,  il primo “spazio responsabile” nell’ambito del progetto “Il tuo telefono ha ancora tanta energia”: all’interno di questa vetrina sarà possibile  smaltire il proprio cellulare partecipando all’estrazione di una bicicletta e acquistare borse esclusive realizzate riciclando i cartelloni e le affissioni delle passate campagne pubblicitarie, contribuendo così alla realizzazione di impianti fotovoltaici per le scuole.

La prima edizione della campagna, che ha coinvolto in un tour itinerante 10 città italiane e gli oltre 700 negozi Vodafone One, ha permesso raccogliere oltre 20.000 terminali. Il ricavato dalla loro rigenerazione, unito al contributo di Vodafone, ha permesso di finanziare l’installazione degli impianti fotovoltaici nelle sei scuole individuate con il supporto di Legambiente nelle città di Palermo, Agrigento, Grosseto, Pesaro, Comacchio e La Spezia. Anche quest’anno, come per la prima edizione della campagna, gli edifici scolastici a cui saranno destinati i pannelli fotovoltaici saranno individuati insieme a Legambiente.

A supporto di questa iniziativa, Vodafone ha ideato Ecoricarica, il nuovo taglio di ricarica da 60 euro: per ogni acquisto Vodafone devolverà un euro per sostenere le attività di MyFuture e generare energia pulita.

Il progetto MyFuture non si limita però allo spazio milanese: la raccolta dei telefoni continua nei negozi Vodafone One e nuove scuole potranno presto produrre “energia pulita”. I clienti Vodafone oltre che con Ecoricarica, possono continuare a contribuire alla realizzazione dei nuovi impianti fotovoltaici anche inviando un sms di 3 euro al numero 48535. È inoltre possibile seguire il telefonino nel percorso di rigenerazione attraverso il sito  www.myfuture.vodafone.it.