25 Gennaio 2015 | 22:20

Cinema: American Sniper sbanca negli Usa

Record d’incassi per il film di Clint Eastwood con Bradley Cooper

 di Angelo De Marinis

Cinema: American Sniper sbanca negli Usa

Record d’incassi per il film di Clint Eastwood con Bradley Cooper

 - Credit: © A.Ariani/Splash-News

25 Gennaio 2015 | 22:20 di Angelo De Marinis

In quest'ultimo weekend, Clint Eastwood con il suo “American Sniper” ha incassato 64,36 milioni di dollari (secondo miglior risultato di sempre per il mese di gennaio) e ha così stracciato tutti i concorrenti al Box office Usa, totalizzando in soli 10 giorni di programmazione più di 200 milioni di dollari. Un ritmo d’incassi tenuto solo da film come Avatar, Iron Man 2, Man of Steel, Indiana Jones 4 o Harry Potter.


Un risultato clamoroso - soprattutto per un film classificato negli Usa come “R-Rated”, ovvero vietato ai minori di 17 anni - raggiunto in soli due weekend di programmazione nei cinema americani. D’altronde la pellicola è candidata a ben 6 premi Oscar.    

Nella classifica del box office americano, al secondo posto si è piazzato il nuovo film di Jennifer Lopez, “The Boy Next Door”, e al terzo la pellicola inglese d’animazione Paddington.