26 Gennaio 2015 | 14:21

È morto Demis Roussos

Il cantante degli Aphroditès Child e Vangelis aveva 68 anni

È morto Demis Roussos

Il cantante degli Aphroditès Child e Vangelis aveva 68 anni

 - Credit: © Yves Forestier/Getty

26 Gennaio 2015 | 14:21

A 68 anni, si è spento nella sua casa di Atene, Demis Roussos (Artemios Ventouris Demis Roussos) voce tra le più particolari degli anni 70, prima con gli Aphroditès Child e poi con Vangelis.  

La notizia della sua morte, anticipata via Twitter dal suo amico Nikos Aliagas, presentatore del talent francese di Tf1, "The Voice”, è stata confermata a Le Figaro dalla figlia dell'artista, Emily. 

Nato ad Alessandria D'Egitto nel 1946, Demis Roussos è stato un percursore della "world music" e con la sua enorme estensione vocale e un tono particolarissimo ha segnato la musica degli anni 70 con ballate come Forever and Ever, My Friend the Wind, My Reason, Lovely Lady of Arcadia, Rain And Tears, Spring, Summer, Winter and Fall o Race to the End, famosa perché colonna sonora del film “Momenti di Gloria”.

Nella sua carriera ha avuto un enorme successo anche in Italia dove nel 1971 ha vinto il Festivalbar con il pezzo “We shall dance”.