13 Luglio 2011 | 10:23

FOTO ESCLUSIVE Torna Amici in Tour, ogni mercoledì sera su La5

«Amici» di Maria De Filippi va in tour e festeggia in piazza dieci anni di successi. Il talent show di Canale 5, che lo scorso 7 marzo ha visto il trionfo di Virginio Simonelli (per il canto) e di Denny Lodi (per la danza), torna con un grande evento live: i migliori alunni e i professionisti della decima edizione portano in otto città italiane (occupandole per 48 ore) il loro talento e la loro passione. E da stasera, ogni mercoledì alle 21.10, La5 trasmette le registrazioni di ogni show...

 di

FOTO ESCLUSIVE Torna Amici in Tour, ogni mercoledì sera su La5

«Amici» di Maria De Filippi va in tour e festeggia in piazza dieci anni di successi. Il talent show di Canale 5, che lo scorso 7 marzo ha visto il trionfo di Virginio Simonelli (per il canto) e di Denny Lodi (per la danza), torna con un grande evento live: i migliori alunni e i professionisti della decima edizione portano in otto città italiane (occupandole per 48 ore) il loro talento e la loro passione. E da stasera, ogni mercoledì alle 21.10, La5 trasmette le registrazioni di ogni show...

13 Luglio 2011 | 10:23 di

Annalisa Scarrone, Denny Lodi e Virginio Simonelli (clicca per sfogliare la fotogallery, © Salvo La Fata)

«Amici» di Maria De Filippi va in tour e festeggia in piazza dieci anni di successi. Il talent show di Canale 5, che lo scorso 7 marzo ha visto il trionfo di Virginio Simonelli (per il canto) e di Denny Lodi (per la danza), torna con un grande evento live: i migliori alunni e i professionisti della decima edizione portano in otto città italiane (occupandole per 48 ore) il loro talento e la loro passione. È un peccato non esserci, lo sanno bene le migliaia di fan che hanno affollato le piazze di Torino, Riccione, Brescia e Parma, teatri delle prime tappe. Per gli assenti, però, niente paura: dal 13 luglio, ogni mercoledì sera, La5 trasmette le registrazioni di ogni show.

«Sembra di essere in gita, ritrovarsi è stato divertente» dice Annalisa Scarrone, che dopo il secondo posto di «Amici» ha vinto il disco di platino con il suo album «Nali». Lei, spesso e ingiustamente dipinta come una ragazza fredda, sul palco si commuove rivedendo il filmato che riassume la sua esperienza nel talent. «Quelle immagini hanno riportato a galla il ricordo di tutta la fatica spesa nel mettere un mattoncino sopra l’altro per arrivare fino alla fine».

Luca Zanforlin, autore storico di «Amici» e conduttore delle serate del tour (organizzato da Live Nation), parla con orgoglio di Nali: «Personaggi come te nessuno al mondo li vorrebbe in uno show televisivo» le dice sul palco. «In onda avrai detto 15 parole in totale. Ma tu e Virginio avete rappresentato una svolta per noi. E vorrei che altri con il vostro carattere trovassero la voglia di affrontare l’avventura di “Amici”». «Questo tour permette di vivere il gruppo in un’atmosfera più rilassata» rivela poi Virginio. «Durante il programma, invece, filtravo tutto con eccessiva ansia. In questi primi giorni di tour l’impatto con il pubblico è stato sensazionale».

Sul palco, però, non c’è solo canto. Lo spettacolo, preparato in due intense settimane di prove negli studi Elios di Roma (gli stessi dove si registrano tutti i programmi di Maria De Filippi), offre anche grandi numeri di ballo con gli ex alunni (tra i più applauditi Denny, Riccardo Riccio e Giulia Pauselli) e i professionisti come il cubano Amilcar (oggetto in tv delle pruriginose attenzioni di Platinette) e la sensuale Eleonora.

E poi ci sono i fan. Ogni tappa del tour offre a uno di loro l’accesso al backstage, mentre altri due salgono sul palco per giocare con i giovani protagonisti, divisi in squadre, proprio come in tv. In scaletta, oltre alle sfide singole tra cantanti e ballerini, ci sono due quiz («Musichiere» e «Danzichiere») che mettono alla prova l’orecchio musicale dei partecipanti e la loro conoscenza dei passi di danza. Chi invece sogna di partecipare alla prossima edizione di «Amici», può presentarsi al Village allestito in piazza (ci sono anche Marco e Giò di Radio Kiss Kiss) e testare il proprio talento in una preselezione caldeggiata da Zanforlin. «Questi provini sono un’occasione per i ragazzi che non potevano raggiungere Roma» spiega. «Questa occasione è rivolta anche a quei talenti che per poca autostima o per difficoltà economiche non si presentano alle selezioni nella capitale».

E se lo scorso anno ogni serata si concludeva con un ballo di gruppo a tempo di «Waka Waka», questa volta è l’electro lambada di Jennifer Lopez, «On the floor», a far scatenare sul finale cantanti e ballerini. In quei tre minuti il cuore della piazza pulsa di una passione unica e autentica, la stessa che da dieci anni lega milioni di spettatori al talent più amato della televisione italiana.