23 Febbraio 2015 | 19:54

GazzettaTv: dal 26 febbraio in onda il canale della rosea

La Gazzetta dello Sport ha presentato oggi la sua televisione dedicata alla “grande informazione sportiva”. Da giovedì prossimo sul canale 59 del digitale terrestre

 di Lorenzo Di Palma

GazzettaTv: dal 26 febbraio in onda il canale della rosea

La Gazzetta dello Sport ha presentato oggi la sua televisione dedicata alla “grande informazione sportiva”. Da giovedì prossimo sul canale 59 del digitale terrestre

Foto: Claudio Arrigoni, responsabile della redazione di GazzettaTv con il direttore Andrea Monti  - Credit: © Olycom

23 Febbraio 2015 | 19:54 di Lorenzo Di Palma

Sarà operativa e in onda dal 26 febbraio prossimo sul canale 59 del digitale terrestre GazzettaTv, la televisione con cui La Gazzetta dello Sport completa l’integrazione multimediale che comprende anche carta e web.

La neonata tv sarà dedicata naturalmente alla “grande informazione sportiva” e promette “passione, completezza e autorevolezza”.

La tv sarà diretta Andrea Monti e si avvarrà di una redazione dedicata, guidata da Claudio Arrigoni. Tra i conduttori figureranno “firme” ben note ai lettori della rosea: Paolo Condò, Andrea Di Caro, Luigi Garlando, Carlo Laudisa, Nino Morici.

Il palinsesto copre tutti gli sport con oltre 18 edizioni quotidiane del tg news, 10 notiziari brevi di 90 secondi, analisi e approfondimenti tecnici, talk, interviste, documentari, format di intrattenimento.

Grazie alla partnership commerciale con Infront Sports & Media, GazzettaTv avrà inoltre accesso agli highlights delle principali competizioni sportive nazionali e internazionali.

Mentre StandByMe firmerà la produzione esecutiva di una serie di format, come Bomber, sull’annata migliore di un grande calciatore del presente o del passato, e Condò Confidential, ovvero interviste esclusive a grandi personaggi non solo su temi di sport.