07 Febbraio 2015 | 10:27

“Handwritten”, il primo disco di Shawn Mendes

Dal 28 aprile sarà disponibile l’album di debutto del giovanissimo cantautore canadese

 di Angelo De Marinis

“Handwritten”, il primo disco di Shawn Mendes

Dal 28 aprile sarà disponibile l’album di debutto del giovanissimo cantautore canadese

Foto: Shawn Mendes  - Credit: © Rick Davis/Splash News

07 Febbraio 2015 | 10:27 di Angelo De Marinis

Non lasciatevi ingannare dal faccino imberbe da liceale, Shawn Mendes ha effettivamente 16 anni, ma può vantare più di 43 milioni di visualizzazioni su Youtube ed è già stato definito da Time come uno dei “teenager più influenti del 2014” e da Mtv come “Artists To Watch” per il 2015. Forte di simili referenze, l’artista canadese si prepara al debutto discografico: uscirà il 28 aprile in tutto il mondo “Handwritten”, suo primo lavoro in studio, anticipato dal singolo, uscito l’anno scorso, “Life of the party”, in vetta alla classifica di iTunes in America e in altri 28 paesi dopo nemmeno un’ora dalla release:

“Handwritten” conterrà 10 inediti nella versione standard e 16 in quella deluxe tra cui “Life Of The Party” e “Something Big”, “A Little Too Much” e “The Weight”, brani già disponibili per chi preordina l’album su iTunes. Tutti i brani sono stati scritti e composti da Shawn mentre viaggiava sul tour bus lo scorso anno.