26 Gennaio 2015 | 10:09

Il “Giorno della memoria” in tv

Da stasera programmazione speciale per Rai, Mediaset e Sky

 di Angelo De Marinis

Il “Giorno della memoria” in tv

Da stasera programmazione speciale per Rai, Mediaset e Sky

 - Credit: © Splash News

26 Gennaio 2015 | 10:09 di Angelo De Marinis

Il 27 gennaio 1945 l'Armata Rossa liberò il campo di concentramento di Auschwitz e dal 2005, questa data è stata scelta per commemorare le vittime dell’Olocausto. In questa occasione anche la tv ricorda “quel che è stato” con una speciale programmazione che non si limita oramai solo al giorno 27. 

Rai 1, per esempio, stasera trasmetterà (ore 21.15) in prima visione il film-tv “Max e Helene”, con Carolina Crescentini e Alessandro Averone, tratto da un romanzo di Simon Wiesenthal che narra la vera storia di un amore tra due giovani di religione diversa durante quel terribile periodo. Su Rai 2, in seconda serata, invece, Ubaldo Pantani racconta con “Arpad Weisz, dallo scudetto ad Auschwitz”, l’incredibile storia dell’allenatore che aveva vinto tre scudetti in Serie A con il Bologna, ma morì ad Auschwitz nel 1940. Infine Rai 5 (alle 21:15) trasmetterà in diretta dall’Auditorium Parco della Musica di Roma, il concerto “Tutto ciò che mi resta”, dedicato alla musica composta, con Ute Lemper. 

Sempre stasera, ma su Rete4 (ore 21.10) andrà in onda il film “Il bambino con il pigiama a righe”. Alla stessa ora su Sky Cinema 1 HD (canale 301), è previsto il film “Storia di una ladra di libri”; mentre Cielo trasmetterà il controverso film “The Believer”, con Ryan Gosling nei panni di un giovane ebreo che diventa antisemita.