16 Febbraio 2015 | 20:06

Isola dei Famosi: la terza puntata

Il reality di Canale 5 entra nel vivo con la seconda eliminazione. Cristina Buccino, Melissa P. e Fanny Neguesha al televoto, chi sarà la prossima eliminata?

 di Lorenzo Di Palma

Isola dei Famosi: la terza puntata

Il reality di Canale 5 entra nel vivo con la seconda eliminazione. Cristina Buccino, Melissa P. e Fanny Neguesha al televoto, chi sarà la prossima eliminata?

16 Febbraio 2015 | 20:06 di Lorenzo Di Palma

È la figlia del calciatore della nazionale argentina, Charlotte Caniggia, la seconda esclusa dal reality di Canale 5, l’Isola dei Famosi. Come previsto da quasi tutti, ha ampiamente perso al televoto contro Valerio Scanu e raggiungerà in Italia Patrizio Oliva, eliminato nella scorsa puntata. Hanno votato circa un milione e mezzo di italiani e l’89% delle preferenze è andato al cantante.

Come già successo con Oliva, le è stata data l'opportunità di spogliarsi alla “Playa Desnuda” e "sfidare"Cecilia Rodriguez al televoto, ma lei non ha accettato. Ha preferito tornare: "voglio mangiare un hamburger" ha detto, mentre sua madre, in studio, sembrava disapprovare.

Dopo una puntata tutta fango e complotti, in nomination, sottoposte al televoto del pubblico, finiscono tre donne: Fanny Neguesha, dopo le prove; Cristina Buccino, che ha sparigliato le carte sull'Isola, votata dai suoi compagni; e infine Melissa Panarello, nominata dal leader della puntata (e sembra di tutta l'Isola) Rocco Siffredi

In basso la cronaca in diretta della puntata.

Cristina divide

È Cristina Buccino, la dirompente, la protagonista della prima parte della terza puntata dell’Isola, aperta con l’oramai immancabile selfie. La sua presenza divide i naufraghi in due gruppi. Alex Belli, Fanny Neguesha e anche Rocco e Rachida, che stanno incredilmente assumendo la figura dei genitori del gruppo, sembrano averla accolta con simpatia. 

Invece Pierluigi Diaco e Melissa Panarello non sembrano aver legato con lei, anzi. Il primo l’accusa di comportarsi come se fosse “in un privé di una discoteca”. Melissa è stata ancora più decisa: “Ti puoi rifare quello che vuoi, meno che il cervello”. Lei ribatte che ai due “non interessa neanche conoscermi, mi hanno già giudicato”.  

Dallo studio si rimarcano queste differenze e sono volate anche parole grosse. Ma è stato protagonista anche Alfonso Signorini che ha giustamente richiamato i naufraghi ad usare un linguaggio più consono, sottolineando che qualsiasi riferimento sessista in senso dispregiativo (Rocco ha dato dell”isterica” a Pigi e Cristina Buccino si riferiva a Scanu come “Valeria”) non “deve entrare nelle case degli italiani. Io ci sono passato ed è una cosa che fa male”. 

Laguna Blu

Alla Playa Desnuda, dopo 15 giorni dal loro arrivo sull’Isola, Cecilia Rodriguez e Brice Martinet hanno trovato una buona intesa e proseguono il loro percorso nella “Laguna Blu”, famoso film interpretato dall'allora quattordicenne Brooke Shields, richiamato più volte dallo studio. I due vengono premiati con una breve gita a Cayo Paloma e mezza anguria.  

La prova del fuoco

Poi arriva il momento della prova del fuoco. La gara per decidere il leader della settimana. Dopo la prova sostenuta dai naufraghi alcuni giorni fa, in “finale” ci sono Rocco Siffredi e Alex Belli che sono risultati i migliori. Per aggiudicarsi l’immunità dalla nomination, così da evitare il rischio eliminazione e poter decidere, invece, un nome da mandare in nomination, devono però resistere a una fiamma che si avvicina sempre di più. “Rocco è Rocco”, come urla qualcuno del pubblico, o “è abitato alle fiamme della passione”, come dice in studio Signorini, comunque stravince.

Fanny nel fango

C’è il tempo per una video parodia - “Centovetrine prese a sassate“ - di Alex Belli e della sua voce bassa e tenebrosa (“è Luca Ward che lo sta doppiando live” dice Alvin), prima della gara nel fango a squadre. Ovvero 150 secondi per spostare fango da una vasca all’altra usando solo il proprio corpo. Dopo una serie di “nomination a catena”, Fanny Neguesha risulta la prima in ballottaggio. 

Complotti e nomination

Il ritorno di Patrizio Oliva in studio ripropone un altro dei temi della puntata: Pierluigi Diaco è il “burattinaio” dell’Isola che complotta e tesse trame? Ad inizio di puntata questa accusa era stata mossa da Valerio Scanu e Rocco Siffredi in maniera molto decisa. Ma Oliva rincara la dose: "Alcuni isolani con me non sono stati corretti“. 

Le nomination non riservano sorprese da parte dei concorrenti, oramai le “incompatibilità” sono chiare. Rachida piange come ai bei tempi di MasterChef. La sorpresa vera è l’intervento di Maurizio Costanzo per salutare Diaco, suo collega in radio. E il fatto che i "nominati" sono tre.

Tre donne al televoto

In nomination, insieme a Fanny Neguesha, i suoi “compagni” dell’Isola mandano l’ultima arrivata, Cristina Buccino. Raggiunta presto però da Melissa Panarello, scelta da Rocco Siffredi “perché non ha niente più da dare all’Isola”. Infreddolite naufraghe accolgono la notizia, mentre anche a Cayo Paloma il Sole comincia ad abbassarsi.