28 Gennaio 2015 | 18:04

La sera del compleanno: l’editoriale del direttore Aldo Vitali

Prevedo qualche turbolenza in casa e sono in grado di precisare persino l’ora: giovedì 29, alle ore 21.15. Il momento in cui inizierà, su Rete 4, uno dei miei film preferiti di tutti i tempi...

 di Aldo Vitali

La sera del compleanno: l’editoriale del direttore Aldo Vitali

Prevedo qualche turbolenza in casa e sono in grado di precisare persino l’ora: giovedì 29, alle ore 21.15. Il momento in cui inizierà, su Rete 4, uno dei miei film preferiti di tutti i tempi...

Foto: Julia Roberts nel film «Notting Hill»

28 Gennaio 2015 | 18:04 di Aldo Vitali

Prevedo qualche turbolenza in casa e come talvolta accade nella mia famiglia sono in grado di precisare il giorno e persino l’ora: giovedì 29, alle ore 21.15. Il momento in cui inizierà, su Rete 4, uno dei miei film preferiti di tutti i tempi, «Notting Hill». L’ho visto settecento volte e ne posso recitare intere scene a memoria (sia nel ruolo di Hugh Grant che, volendo, in quello di Julia Roberts).

È il film più romantico del mondo, una specie di Cenerentola alla rovescia, pieno di situazioni comiche e di scene che mi fanno sempre piangere. Questo film mi piace talmente che, nonostante passi in tv per l’ennesima volta, ho voluto dedicargli un servizio su Sorrisi (è a pag. 40, con tutte le battute e le curiosità trovate da Francesco Chignola, giovane e sentimentale giornalista sorrisiano).

Beh, direte, che c’entra la baruffa in famiglia? Oltrettutto, mica stiamo parlando di una partita di calcio (io guarderei anche quelle della Serie C...) e in fondo alle donne di famiglia non dispiacerà vedere quel figo di Hugh Grant... Già, ma il problema è che proprio giovedì è il compleanno di mia figlia e quindi mentre Julia Roberts bacerà il suo umile libraio di Londra noi saremo al ristorante a festeggiare...

Ma con tante sere a disposizione, Rete 4 doveva scegliere proprio quella?