27 Aprile 2009 | 00:04

L’editoriale di Alfonso Signorini – Ferdi lo zingaro ha dimostrato che bisogna credere ai sogni

Care lettrici, cari lettori, se c’è una cosa bella di questa storica edizione del «Grande Fratello» (a proposito, grazie a tutti per le migliaia di mail di consenso che mi avete indirizzato!) è la vittoria di Ferdi. Devo ammettere che quando gli autori mi hanno presentato il cast all’inizio del programma ero molto perplesso. La […]

 di

L’editoriale di Alfonso Signorini – Ferdi lo zingaro ha dimostrato che bisogna credere ai sogni

Care lettrici, cari lettori, se c’è una cosa bella di questa storica edizione del «Grande Fratello» (a proposito, grazie a tutti per le migliaia di mail di consenso che mi avete indirizzato!) è la vittoria di Ferdi. Devo ammettere che quando gli autori mi hanno presentato il cast all’inizio del programma ero molto perplesso. La […]

27 Aprile 2009 | 00:04 di

alfonso_signorini-400x4002Care lettrici, cari lettori,
se c’è una cosa bella di questa storica edizione del «Grande Fratello» (a proposito, grazie a tutti per le migliaia di mail di consenso che mi avete indirizzato!) è la vittoria di Ferdi. Devo ammettere che quando gli autori mi hanno presentato il cast all’inizio del programma ero molto perplesso. La solita storia strappalacrime del diverso, dell’emarginato, dello zingaro redento, mi ero cinicamente detto. E invece no. Mi sono ricreduto. Ferdi è una gran bella persona. Lo ha confermato nel corso del programma: non ha sfruttato la sua storia personale più di quanto non abbiano fatto gli altri concorrenti, ha mostrato in diretta fragilità, emozioni, gioie per le quali, chi più chi meno, tutti siamo passati. Vincendo ha dimostrato che nella vita non solo è bello, ma addirittura doveroso credere ai propri sogni. Incontrandolo in studio, la sera della vittoria, mi ha preso da parte. «Come si fa a esprimere con chiarezza e lucidità il proprio pensiero? È la prima cosa che voglio imparare»: è stata la sua insolita richiesta. A lui non interessa sfondare nel mondo dello spettacolo: «Sfrutterò questo momento per mettermi da parte i soldi che serviranno ai miei studi, al mio futuro» mi ha detto. Ecco perché ha meritato di vincere: perché ha buon senso da vendere. Come tutti quei giovani, e l’Italia ne è piena, che vivono il loro presente con impegno e con una tenacia che non sempre viene premiata. In fondo Ferdi lo zingaro ha vinto anche per loro.
Alla prossima!

Alfonso Signorini