06 Febbraio 2015 | 17:44

Ligabue domani in concerto a Shanghai

Dopo America, Sud America, Australia e Giappone, in Cina l’ultima tappa del tour “Mondovisione”. E dal 13 marzo ripartono i concerti italiani

 di Lorenzo Di Palma

Ligabue domani in concerto a Shanghai

Dopo America, Sud America, Australia e Giappone, in Cina l’ultima tappa del tour “Mondovisione”. E dal 13 marzo ripartono i concerti italiani

Foto: Ligabue al Whisky-a-Go-Go di Los Angeles  - Credit: © Jarno Iotti

06 Febbraio 2015 | 17:44 di Lorenzo Di Palma

Dopo aver fatto cantare (in italiano) anche i giapponesi Luciano Ligabue porta il rock italiano anche in Cina. Ligabue ha infatti fatto il pienone l’altroieri a Tokyo nell'unica tappa nipponica del tour e, domani, suonerà a al Qsw Culture Center di Shanghai, per l’ultima tappa del “Mondovisione Tour - Mondo” che lo ha portato anche in Canada, Stati Uniti, Brasile, Argentina e Australia.

Eccolo nella tappa di New York al Terminal 5:

"Dopo Shanghai - dice il cantante - torneremo in Italia per il tour nei palazzetti nell'anno in cui ricorre tra l'altro il 25° anniversario della mia carriera e il 20° dell'album Buon Compleanno Elvis". L’appuntamento è per il 13 e 14 marzo a Padova (già sold-out), per poi continuare a Milano, Rimini, Ancona, Livorno, Genova, Torino, Acireale (Catania), Caserta e Roma.

Per combattere il fenomeno del "secondary ticketing market" - la ri-vendita di biglietti a prezzi folli su Internet - gli organizzatori hanno deciso “di tenere da parte 200 biglietti per ogni concerto, da mettere in vendita solo 48 ore prima di ogni show esaurito”.