05 Dicembre 2011 | 08:54

MADONNA live con il Cirque Du Soleil al SUPER BOWL

Fino a ieri era solo una voce non confermata, ma ora è una certezza: il 5 febbraio sarà Madonna la star dell’Halftime Show del Super Bowl, la finalissima del campionato americano di football. Il 5 febbraio al Lucas Oil Stadium di Indianapolis, durante l’intervallo, la diva americana si esibirà per un quarto d’ora insieme agli acrobati del Cirque Du Soleil...

 di

MADONNA live con il Cirque Du Soleil al SUPER BOWL

Fino a ieri era solo una voce non confermata, ma ora è una certezza: il 5 febbraio sarà Madonna la star dell’Halftime Show del Super Bowl, la finalissima del campionato americano di football. Il 5 febbraio al Lucas Oil Stadium di Indianapolis, durante l’intervallo, la diva americana si esibirà per un quarto d’ora insieme agli acrobati del Cirque Du Soleil...

05 Dicembre 2011 | 08:54 di

Madonna

Fino a ieri era solo una voce non confermata, ma ora è una certezza: il 5 febbraio sarà Madonna la star dell’Halftime Show del Super Bowl, la finalissima del campionato americano di football. Il 5 febbraio al Lucas Oil Stadium di Indianapolis, durante l’intervallo, la diva americana si esibirà per un quarto d’ora insieme agli acrobati del Cirque Du Soleil.

E’ probabile che Madonna canterà un medley di successi e un brano dall’atteso nuovo album,che dovrebbe uscire qualche giorno dopo la sua performance. Negli Stati Uniti non esiste un modo migliore per lanciare un disco, il Super Bowl infatti è di gran lunga l’evento televisivo più seguito: l’anno scorso oltre 162 milioni di americani hanno guardato la performance dei Black Eyed Peas. In Italia il Super Bowl sarà trasmesso in diretta da ESPN America (Sky 214).

Intanto, proseguono i leak del nuovo album, ancora senza titolo. Dopo «Love Is On Fire», «Dirty Little Liar» e «Give Me All Your Love», nei giorni scorsi qualcuno ha pubblicato su YouTube una versione demo di «Masterpiece», la canzone dei titoli di coda di «W.E.», seconda regia di Madonna che arriverà nelle sale americane il 3 febbraio.

SORRISI.COM su Twitter