01 Giugno 2015 | 11:51

Maroon 5, il nuovo video scatena polemiche

Nudo integrale e parolacce per il nuovo singolo This summer's Gonna Hurt Like a Motherfucker

 di Daniele Ceccherini

Maroon 5, il nuovo video scatena polemiche

Nudo integrale e parolacce per il nuovo singolo This summer's Gonna Hurt Like a Motherfucker

Foto: I Maroon 5 sono in questi giorni in tour in Europa  - Credit: © Olycom

01 Giugno 2015 | 11:51 di Daniele Ceccherini

Sembra cercare a tutti i costi un intervento della censura il nuovo video dei Maroon 5: la canzone non solo ripete all’infinito una parolaccia (si chiama This summer's Gonna Hurt Like a Motherfucker), ma nel video il cantate della band, Adam Levine, è ripreso anche mentre esce dalla doccia, concedendo un nudo integrale, per fortuna non “frontale”. 

Su Instagram, per rafforzare il messaggio, Levine ha pubblicato il fotogramma in questione con un commento che esplicitamente manda a quel paese la censura.

Il video è stato presentato per la prima volta nel programma The Voice Usa, dove Levine è giudice e coach da svariate edizioni, e la canzone è il quarto estratto dal loro ultimo album V dopo Maps, Animals e Sugar.