01 Febbraio 2011 | 09:09

MAX PEZZALI

Sedici anni dopo il suo primo Festival, Max Pezzali (Pavia, 14/11/1967, Scorpione) torna a Sanremo. Nel 1995 si presentò con gli 883, duo fondato con l’amico Mauro Repetto all’inizio degli Anni 90. In realtà, Max salì sul palco da solo perché la collaborazione artistica con Repetto si era interrotta un anno prima. «Ma a Sanremo» […]

 di

MAX PEZZALI

Sedici anni dopo il suo primo Festival, Max Pezzali (Pavia, 14/11/1967, Scorpione) torna a Sanremo. Nel 1995 si presentò con gli 883, duo fondato con l’amico Mauro Repetto all’inizio degli Anni 90. In realtà, Max salì sul palco da solo perché la collaborazione artistica con Repetto si era interrotta un anno prima. «Ma a Sanremo» […]

01 Febbraio 2011 | 09:09 di

Clicca sull'immagine per vedere la fotogallery (© Massimo Sestini)
Clicca sull'immagine per vedere la fotogallery (© Massimo Sestini)

Sedici anni dopo il suo primo Festival, Max Pezzali (Pavia, 14/11/1967, Scorpione) torna a Sanremo. Nel 1995 si presentò con gli 883, duo fondato con l’amico Mauro Repetto all’inizio degli Anni 90. In realtà, Max salì sul palco da solo perché la collaborazione artistica con Repetto si era interrotta un anno prima. «Ma a Sanremo» ricorda «ero già ritornato nel 2005 a cantare “Francesca” con Francesco Facchinetti». Pezzali dice di non amare la formula della gara: «So che è indispensabile in questa manifestazione. Ma io vado al Festival soprattutto per mettere in vetrina i miei nuovi “prodotti”». E cioè una nuova canzone, «Il mio secondo tempo», e un nuovo album, «Terraferma».

«Nel brano che porto all’Ariston» spiega Max «io, ormai ultraquarantenne, prendo in considerazione ciò per cui d’ora in avanti val la pena vivere. Va da sé che da quando sono diventato padre è mio figlio Hilo la mia primaria occupazione». Per la serata dell’Unità d’Italia Max Pezzali ha scelto «Mamma mia dammi cento lire» che canterà accompagnato da Arisa. Per la serata dei duetti, invece, ha scelto i comici Lillo e Greg. «Nasco come “883”, loro fanno un programma in radio che si chiama “Sei uno zero”, l’incontro era… matematico».

MAX PEZZALI e SANREMO

1995   Senza averti qui (come cantante degli 883) 8° posto

DALL’ARCHIVIO DI SORRISI

Max Pezzali, che storia la mia storia! (9 luglio 2005)

Max Pezzali: e dopo aver ucciso l’uomo ragno, ora ho fatto fuori anche gli 883 (12 giugno 2004)

Max, l’eterno ragazzo (1 lugllio 2001)