19 Febbraio 2011 | 14:30

Gianni Morandi in conferenza stampa: «L’anno prossimo potrei tornare come cantante in gara»

"Sono sorridente ma ancora incredulo. Martedì mattina non pensavo che avremmo potuto superare le due edizioni precedenti. Ci accontentavamo di cinque punti in meno e sapevamo di avere una controprogrammazione forte dall'altra parte e in casa. Sono veramente contento''. La soddisfazione di Gianni Morandi per i risultati del suo Festival è sempre più evidente al punto che in conferenza stampa ha detto di essere pronto a tornare nel 2012, non necessariamente come presentatore: "Dal prossimo anno sono pronto a rientrare in gara come cantante"...

 di

Gianni Morandi in conferenza stampa: «L’anno prossimo potrei tornare come cantante in gara»

"Sono sorridente ma ancora incredulo. Martedì mattina non pensavo che avremmo potuto superare le due edizioni precedenti. Ci accontentavamo di cinque punti in meno e sapevamo di avere una controprogrammazione forte dall'altra parte e in casa. Sono veramente contento''. La soddisfazione di Gianni Morandi per i risultati del suo Festival è sempre più evidente al punto che in conferenza stampa ha detto di essere pronto a tornare nel 2012, non necessariamente come presentatore: "Dal prossimo anno sono pronto a rientrare in gara come cantante"...

19 Febbraio 2011 | 14:30 di

Gianni Morandi

“Sono sorridente ma ancora incredulo. Martedì mattina non pensavo che avremmo potuto superare le due edizioni precedenti. Ci accontentavamo di cinque punti in meno e sapevamo di avere una controprogrammazione forte dall’altra parte e in casa. Sono veramente contento”. La soddisfazione di Gianni Morandi per i risultati del suo Festival è sempre più evidente al punto che in conferenza stampa ha detto di essere pronto a tornare nel 2012, non necessariamente come presentatore: “Dal prossimo anno sono pronto a rientrare in gara come cantante. Se dovessi presentarlo di nuovo so che sarebbe difficile trovare un gruppo di canzoni come quello di quest’anno. Ma se Mazzi insiste vediamo…”. Ha poi aggiunto: ”Sono contento anche dei miei compagni di squadra. Hanno passato una settimana straordinaria. A ognuno di loro questo Sanremo porterà fortuna, si sono conquistati una credibilità che già avevano, ma non erano così conosciuti. Questa è una conferma della loro bravura”.