17 Febbraio 2011 | 14:18

Gianni Morandi: «Siamo sulla buona strada ma gli ultimi metri sono i più terribili». Belen Rodriguez: «Il bacio a Elisabetta era sincero»

«Possiamo migliorare, quindi da lunedì ricominciamo le prove»: Gianni Morandi è contento e apre con una battuta l’odierna conferenza stampa all'Ariston. «Questo risultato mi piace molto, siamo sulla buona strada. Sono un maratoneta, siamo intorno al ventesimo chilometro, la crisi arriva al trentesimo, poi c'è la crisi. Gli ultimi metri sono terribili»...

 di

Gianni Morandi: «Siamo sulla buona strada ma gli ultimi metri sono i più terribili». Belen Rodriguez: «Il bacio a Elisabetta era sincero»

«Possiamo migliorare, quindi da lunedì ricominciamo le prove»: Gianni Morandi è contento e apre con una battuta l’odierna conferenza stampa all'Ariston. «Questo risultato mi piace molto, siamo sulla buona strada. Sono un maratoneta, siamo intorno al ventesimo chilometro, la crisi arriva al trentesimo, poi c'è la crisi. Gli ultimi metri sono terribili»...

17 Febbraio 2011 | 14:18 di

Gianni Morandi con Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez (foto Frezza/La Fata)

«Possiamo migliorare, quindi da lunedì ricominciamo le prove»: Gianni Morandi è contento e apre con una battuta l’odierna conferenza stampa all’Ariston. «Questo risultato mi piace molto, siamo sulla buona strada. Sono un maratoneta, siamo intorno al ventesimo chilometro, la crisi arriva al trentesimo, poi c’è la crisi. Gli ultimi metri sono terribili». Morandi ha poi aggiunto: «Stasera sarà una serata meravigliosa, ricorderemo i 150 anni dell’Unità d’Italia con Benigni. Ieri abbiamo parlato ieri per due ore. Lui si rende conto di cosa è questa serata. Vuole festeggiare anche lui l’Italia. Parlando dell’esegesi dell’inno di Mameli, mi ha ricordato le parole “stringiamoci a corte”. Ha lavorato molto su queste parole».

Alla conferenza di oggi erano presenti Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez. «Questo battesimo è avvenuto, finalmente, la tensione si è smorzata» ha detto la Canalis. «Le cose stanno andando avanti bene, gli snodi sono veloci. Siamo in diretta, perdonateci per qualche piccolo inciampo». Positivo anche il primo bilancio di Belen: «Con questi ottimi risultati siamo a cavallo. Penso ci siano alcune cose da migliorare a livello della presentazione. Eli e io facciamo ancora degli sbagli ma è tutto molto positivo». E ha concluso: ”Mi è dispiaciuta molto l’esclusione di Anansi, la canzone mi piaceva molto».

«Il bacio con Elisabetta è stato sincero» ha detto poi Belen commentando il bacio scambiato ieri sera sul palco dell’Ariston tra le due primedonne del festival. «Nelle prossime serate ci saranno baci in bocca» ha poi rivelato scherzando. Belen ha anche ammesso di aver cantato in playback durante il balletto di «Malo»: «Sì, è vero. E’ impossibile cantare con tutti quei giri. Ma la canzone l’abbiamo registrata due giorni prima. Neanche Madonna canta e balla contemporaneamente». ‘

Belen ha inoltre commentato l’attuale situazione politica italiana. «Vengo dall’Argentina e per noi gli italiani sono sempre stati uno dei popoli più eleganti del mondo, e questa è la verità. E ammiriamo la fatica che avete fatto per aver conquistato tutto quello che avete conquistato. Ma è brutto vedere l’Italia divisa a metà. Sicuramente un mio desiderio è che presto si possa vedere un’Italia unita, un’altra volta. Che ci sia un solo re e non due. E stare tutti insieme, tutto il popolo sotto lo stesso ombrello di valori».

Elisabetta Canalis ha aggiunto: «Io vivo all’estero, ma sono fiera di essere italiana. Abbiamo i nostri problemi, ma rispetto alle notizie dell’attualità penso che prima di poter giudicare bisogna aspettare. Ma nonostante tutti i nostri difetti sono fiera di essere italiana e per me è un grandissimo vanto».

Soddisfazione per i risultati del Festival è stata espressa da Mauro Mazza, direttore di Raiuno. «La mia esperienza è sufficiente per dire che quando si scavalla la seconda serata il Festival va. Siamo in pianura non in salita. Siamo sopra i livelli già buonissimi di Bonolis e della Clerici».