17 Febbraio 2009 | 17:30

Per la Campania a Sanremo non c’è posto

Con ogni probabilità il video preparato dalla regione Campania non andrà mai in onda durante le serate del Festival perché la convenzione fra il comune di sanremo e il festival non prevede altri sponsor che non sia la Regione Liguria. Ma ecco dunque cosa non si vedrà: trenta secondi commentati dalla voce di Paolo Bonolis […]

 di

Per la Campania a Sanremo non c’è posto

Con ogni probabilità il video preparato dalla regione Campania non andrà mai in onda durante le serate del Festival perché la convenzione fra il comune di sanremo e il festival non prevede altri sponsor che non sia la Regione Liguria. Ma ecco dunque cosa non si vedrà: trenta secondi commentati dalla voce di Paolo Bonolis […]

Foto:

Con ogni probabilità il video preparato dalla regione Campania non
andrà mai in onda durante le serate del Festival perché la
convenzione fra il comune di sanremo e il festival non prevede altri
sponsor che non sia la Regione Liguria.
Ma ecco dunque cosa non si vedrà: trenta secondi commentati dalla
voce di Paolo Bonolis e aperti dalle immagini del maestro Riccardo
Muti che inaugura il teatro San Carlo di Napoli recentemente
restaurato e quindi i Faraglioni di Capri e altri luoghi
pittoreschi. Lo scopo, secondo le intenzioni del governatore della
Campania Antonio Bassolino, era quello di rilanciare l’immagine
della regione che negli ultimi tempi è stata associata ai rifiuti e
a Gomorra.
Andrà invece regolarmente in onda, come da convenzione, il video
della Regione Liguria, 15 secondi di turismo ligure proiettati dal
palco dell’Ariston tutte e cinque le sere del Festival.

17 Febbraio 2009 | 17:30 di

Con ogni probabilità il video preparato dalla regione Campania non
andrà mai in onda durante le serate del Festival perché la
convenzione fra il comune di sanremo e il festival non prevede altri
sponsor che non sia la Regione Liguria.
Ma ecco dunque cosa non si vedrà: trenta secondi commentati dalla
voce di Paolo Bonolis e aperti dalle immagini del maestro Riccardo
Muti che inaugura il teatro San Carlo di Napoli recentemente
restaurato e quindi i Faraglioni di Capri e altri luoghi
pittoreschi. Lo scopo, secondo le intenzioni del governatore della
Campania Antonio Bassolino, era quello di rilanciare l’immagine
della regione che negli ultimi tempi è stata associata ai rifiuti e
a Gomorra.
Andrà invece regolarmente in onda, come da convenzione, il video
della Regione Liguria, 15 secondi di turismo ligure proiettati dal
palco dell’Ariston tutte e cinque le sere del Festival.