17 Febbraio 2009 | 13:02

Bonolis: “Non so se farò altri Festival. Due mi sembrano sufficienti”.

“Non so se farò altri festival, due mi sembrano più che sufficienti”. Quasi senza accorgersene, Paolo Bonolis si tradisce durante la conferenza stampa ufficiale della Rai. Rispondendo a una domanda sulla possibilità di dare alle radio un ruolo più importante nei prossimi Festival, il conduttore risponde senza pensarci tanto su, prima ipotizzando un crescente coinvolgimento delle […]

 di Aldo Vitali

Bonolis: “Non so se farò altri Festival. Due mi sembrano sufficienti”.

“Non so se farò altri festival, due mi sembrano più che sufficienti”. Quasi senza accorgersene, Paolo Bonolis si tradisce durante la conferenza stampa ufficiale della Rai. Rispondendo a una domanda sulla possibilità di dare alle radio un ruolo più importante nei prossimi Festival, il conduttore risponde senza pensarci tanto su, prima ipotizzando un crescente coinvolgimento delle […]

Foto: "Non so se farò altri festival, due mi sembrano più che sufficienti". Quasi senza accorgersene, Paolo Bonolis si tradisce durante la conferenza stampa ufficiale della Rai. Rispondendo a una domanda sulla possibilità di dare alle radio un ruolo più importante nei prossimi Festival, il conduttore risponde senza pensarci tanto su, prima ipotizzando un crescente coinvolgimento delle radio in futuro, poi, quasi per correggersi, confessando il suo disinteresse a presentare altri Festival (oltre a questo Bonolis ha condotto il Sanremo del 2005). In vena di sincerità, Bonolis  ammette che tra le 16 canzoni in gara degli Artisti "ce ne sono alcune che possono essere meno gradite, ma in compenso mi aspetto delle performance importanti, almeno dopo aver assistito alle prove di ieri". Alessia Piovan, che stasera sarà sul palco dell'Ariston nel ruolo di madrina d'onore, è conosciuta per aver interpretato il ruolo della vittima nel film "La ragazza del lago". Ma stasera, giura, "sarò sicuramente viva". Quanto a quello che Bonolis ha definito "lo gnocco di turno", il modello Paul Sculfor, oltre al fatto che è molto bello e che è fidanzato con Cameron Diaz, c'è da segnalare la sua completa ignoranza sulla musica italiana: "Se vivi in Inghilterra o negli Stati Uniti non hai mai la possibilità di ascoltare canzoni italiane, io conosco solo Pavarotti e Bocelli". Comunque, ieri durante le prove si è divertito tantissimo: "Ho sentito le canzoni in gara, sono tutte molto belle". Bonolis ha anche annunciato che giovedì sera ci sarà un omaggio a Mino Reitano e che verrà assegnato alla sua memoria il Premio Città di Sanremo. Infine, a proposito della partecipazione di Mina in video (aprirà la prima serata con "Nessun dorma", performance registrata nei giorni scorsi in uno studio di Lugano della radio svizzera), Gian Marco Mazzi, direttore artistico musicale del Festival, ha precisato che la cantante ha partecipato a titolo amichevole, completamente gratuito.

17 Febbraio 2009 | 13:02 di Aldo Vitali

“Non so se farò altri festival, due mi sembrano più che sufficienti”. Quasi senza accorgersene, Paolo Bonolis si tradisce durante la conferenza stampa ufficiale della Rai. Rispondendo a una domanda sulla possibilità di dare alle radio un ruolo più importante nei prossimi Festival, il conduttore risponde senza pensarci tanto su, prima ipotizzando un crescente coinvolgimento delle radio in futuro, poi, quasi per correggersi, confessando il suo disinteresse a presentare altri Festival (oltre a questo Bonolis ha condotto il Sanremo del 2005).

In vena di sincerità, Bonolis  ammette che tra le 16 canzoni in gara degli Artisti “ce ne sono alcune che possono essere meno gradite, ma in compenso mi aspetto delle performance importanti, almeno dopo aver assistito alle prove di ieri”.

Alessia Piovan, che stasera sarà sul palco dell’Ariston nel ruolo di madrina d’onore, è conosciuta per aver interpretato il ruolo della vittima nel film “La ragazza del lago”. Ma stasera, giura, “sarò sicuramente viva”. Quanto a quello che Bonolis ha definito “lo gnocco di turno”, il modello Paul Sculfor, oltre al fatto che è molto bello e che è fidanzato con Cameron Diaz, c’è da segnalare la sua completa ignoranza sulla musica italiana: “Se vivi in Inghilterra o negli Stati Uniti non hai mai la possibilità di ascoltare canzoni italiane, io conosco solo Pavarotti e Bocelli”. Comunque, ieri durante le prove si è divertito tantissimo: “Ho sentito le canzoni in gara, sono tutte molto belle”.

Bonolis ha anche annunciato che giovedì sera ci sarà un omaggio a Mino Reitano e che verrà assegnato alla sua memoria il Premio Città di Sanremo.

Infine, a proposito della partecipazione di Mina in video (aprirà la prima serata con “Nessun dorma”, performance registrata nei giorni scorsi in uno studio di Lugano della radio svizzera), Gian Marco Mazzi, direttore artistico musicale del Festival, ha precisato che la cantante ha partecipato a titolo amichevole, completamente gratuito.