06 Marzo 2015 | 22:44

Sky: un “temporary channel” per lanciare la serie tv “1992”

Da domani il canale 111 della piattaforma satellitare diventa “Sky Atlantic 1992” e trasmetterà solo programmi, film, eventi sportivi e cartoni di quell'anno. Da Mediterraneo a Baywatch

 di Lorenzo Di Palma

Sky: un “temporary channel” per lanciare la serie tv “1992”

Da domani il canale 111 della piattaforma satellitare diventa “Sky Atlantic 1992” e trasmetterà solo programmi, film, eventi sportivi e cartoni di quell'anno. Da Mediterraneo a Baywatch

Foto: James Avery e Will Smith, in "Willy, il principe di Bel Air" (1990-1996)

06 Marzo 2015 | 22:44 di Lorenzo Di Palma

Da domani il telecomando diventerà una specie di macchina del tempo. Per pubblicizzare 1992, la serie tv ideata da Stefano Accorsi ambientata nell’anno fatidico di Tangentopoli, da domani 7 marzo e fino al giorno di debutto della serie, il 24 marzo, Sky Atlantic +1 (canale 111, che di solito propone il palinsesto di Sky Atlantic posticipato di un’ora) si trasforma in Sky Atlantic 1992 e trasmetterà il meglio della programmazione di quei dodici mesi: serie tv, sitcom, videoclip, film ed eventi sportivi di quell’anno 24 ore su 24.

Un “temporary channel”, insomma, che trasmetterà film di quell’anno, come Mediterraneo (che proprio nel ’92 vinse l’Oscar come miglior film straniero), Johnny Stecchino, Puerto Escondido, Il Principe delle donne, A proposito di HenryGli Occhi del delitto. O eventi sportivi - come le vittorie alle olimpiadi invernali di Alberto Tomba e Deborah Compagnoni, McEnroe e Agassi a Wimbledon - e le serie tv che hanno fatto epoca come Beverly Hills 90210, Melrose Place, Law&Order, Baywatch, IT - la miniserie horror tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King - o gli esordi di Will Smith in Willy, il principe di Bel Air.

Non mancheranno, infine, nemmeno concerti e videoclip musicali selezionati da Gianluca Costella, direttore artistico di Radio Capital Tv, e interviste a celebrità che racconteranno come hanno vissuto i loro anni Novanta.