06 Marzo 2015 | 19:37

“Suite francese” dal 12 marzo al cinema

Nelle sale italiane il film tratto dal capolavoro di Irène Némirovsky, con Michelle Williams, Matthias Schoenaerts e Kristin Scott Thomas. Il trailer italiano

 di Daniele Ceccherini

“Suite francese” dal 12 marzo al cinema

Nelle sale italiane il film tratto dal capolavoro di Irène Némirovsky, con Michelle Williams, Matthias Schoenaerts e Kristin Scott Thomas. Il trailer italiano

Foto: Michelle Williams e Matthias Schoenaerts in una scena del film

06 Marzo 2015 | 19:37 di Daniele Ceccherini

Sarà nelle sale italiane dal prossimo 12 marzo, l’atteso Suite Francese, film diretto da Saul Dibb, tratto dall’omonimo bellissimo romanzo della scrittrice Irène Némirovsky.

Ambientato in Francia nel 1940, il film narra solo parte delle storie del romanzo, che Némirovsky immaginò, ispirandosi a Guerra e Pace, come un'opera monumentale che descrivesse l’Europa della Seconda Guerra Mondiale in cinque libri, proprio come Tolstoj, descrisse la Russia delle guerre napoleoniche. Opera che non riuscì a completare perché la scrittrice, ucraina di nascita, ebrea di religione e di cultura francese, fu deportata ad Auschwitz, dove morì a soli 39 anni.  

Nel film la vita della bellissima Lucile Angellier (interpretata da Michelle Williams, tre volte candidata all’Oscar per Brokeback Mountain, Blue Valentine, Marylin econ cui ha vinto un Golden Globe) che vive un’esistenza soffocante insieme alla dispotica suocera (Kristin Scott Thomas, premio Bafta per Quattro matrimoni e un funerale e una nomination all’Oscar per Il paziente inglese) nell’attesa di ricevere notizie del marito prigioniero, viene sconvolta dall’arrivo dei soldati tedeschi che occupano anche la loro casa. E soprattutto da Bruno (Matthias Schoenaerts, Un sapore di ruggine e ossa, Bullhead), raffinato ufficiale tedesco che è stato dislocato nella loro abitazione con cui vivrà un amore impossibile.