11 Agosto 2017 | 20:47

Tre generazioni di attrici a «Stracult»

Il programma di cinema di Rai 2, condotto da Fabrizio Biggio, in onda venerdì 11 agosto a mezzanotte, con le protagoniste di sceneggiati tv e film d'horror

 di Angelo De Marinis

Tre generazioni di attrici a «Stracult»

Il programma di cinema di Rai 2, condotto da Fabrizio Biggio, in onda venerdì 11 agosto a mezzanotte, con le protagoniste di sceneggiati tv e film d'horror

Foto: Marco Giusti, Fabrizio Biggio e G Max  - Credit: © Ufficio Stampa Rai

11 Agosto 2017 | 20:47 di Angelo De Marinis

Alle nuove generazioni il loro nome senz'altro risulta nuovo ma le tre attrici ospiti della puntata di Stracult dell’11 agosto su Rai 2, in seconda serata, hanno vissuto le loro stagioni di popolarità, a cominciare da Tatiana Farnesi.

93 anni portati benissimo, ricorda i suoi esordi nei film diretti da Mario Mattoli e Vittorio De Sica nel periodo della Seconda Guerra Mondiale. Successivamente ha partecipato a commedie e sceneggiati televisivi. 

E' legata invece a uno sceneggiato degli anni '70, Michele Strogoff l'interpretazione più conosciuta di Lorenza Guerrieri la cui carriera è proseguita nel cinema.

Cinzia Monreale è stata una delle protagoniste degli horror di Lucio Fulci e figura nel cast de La Sindrome di Stendhal di Dario Argento e di molte fiction televisive.

Nella puntata anche una scanzonata incursione nel genere porno: il regista di pellicole hard Mario Salieri e l'attrice Roberta Gemma raccontano la lavorazione della versione scollacciata de La ciociara ispirata al romanzo di Alberto Moravia.