01 Febbraio 2011 | 08:30

Voglio solo dirvi grazie (e arrivederci!)

Care lettrici, cari lettori, voglio semplicemente dirvi grazie. Grazie per tutte le e-mail che mi avete inviato e continuate a inviarmi per dirmi quanto vi sia piaciuto il mio Kalispéra! e quanto siate dispiaciuti che sia finito. Vi confesso che un po’ dispiace anche a me, ma ho preferito portare a termine l’impegno delle puntate […]

 di

Voglio solo dirvi grazie (e arrivederci!)

Care lettrici, cari lettori, voglio semplicemente dirvi grazie. Grazie per tutte le e-mail che mi avete inviato e continuate a inviarmi per dirmi quanto vi sia piaciuto il mio Kalispéra! e quanto siate dispiaciuti che sia finito. Vi confesso che un po’ dispiace anche a me, ma ho preferito portare a termine l’impegno delle puntate […]

01 Febbraio 2011 | 08:30 di


Care lettrici, cari lettori, voglio semplicemente dirvi grazie. Grazie per tutte le e-mail che mi avete inviato e continuate a inviarmi per dirmi quanto vi sia piaciuto il mio Kalispéra! e quanto siate dispiaciuti che sia finito. Vi confesso che un po’ dispiace anche a me, ma ho preferito portare a termine l’impegno delle puntate previste e non aggiungerne altre, nonostante il grande successo, proprio per garantirvi per la prossima edizione quella qualità che ha trovato tanto riscontro presso di voi. Un addetto ai lavori mi faceva notare che Kalispéra! in solo sette settimane ha raccolto una rassegna stampa superiore a programmi che vanno in onda da mesi e mesi. Gli ho risposto, sollevando il suo stupore, che non mi interessava. Quello che mi interessa è il gradimento che voi, e solo voi, avete mostrato. Per me un programma ha successo non perché se ne occupano i giornalisti, ma perché è amato e seguito dal pubblico a casa. In sette puntate abbiamo avuto uno share superiore al 19%. Un vero miracolo di questi tempi. In una sua recente intervista al Corriere della Sera l’amico Piero Chiambretti ha dichiarato che nella tv di oggi è un vero eroe chi fa un programma in seconda serata con il 13% di share. Beh, che dire! Grazie a voi, che mi avete seguito con un entusiasmo sempre più crescente e consolidato, noi di Kalispéra! ci siamo trasformati da eroi in supereroi! Ritorneremo presto, ve lo prometto, perché siete in tanti a chiedercelo. E con un programma che farà della serenità e della leggerezza (si spera intelligente) le sue bandiere. Alla prossima!
as@sorrisi.com