11 Febbraio 2013 | 14:11

Annalisa Scarrone, il blog: «Sanremo 2013, eccomi, sono pronta!»

Primo appuntamento oggi con il blog di Annalisa Scarrone, in esclusiva per Sorrisi.com da oggi 11 febbraio fino alla fine della kermesse canora di Raiuno. Il diario ufficiale che il talento nato a «Amici» e in gara a Sanremo scriverà per noi...

 di

Annalisa Scarrone, il blog: «Sanremo 2013, eccomi, sono pronta!»

Primo appuntamento oggi con il blog di Annalisa Scarrone, in esclusiva per Sorrisi.com da oggi 11 febbraio fino alla fine della kermesse canora di Raiuno. Il diario ufficiale che il talento nato a «Amici» e in gara a Sanremo scriverà per noi...

11 Febbraio 2013 | 14:11 di

Primo appuntamento oggi con il blog di Annalisa Scarrone, in esclusiva per Sorrisi.com da oggi 11 febbraio fino alla fine della kermesse canora di Raiuno. Il diario ufficiale del talento nato a «Amici» e in gara a Sanremo, è qui.

Ciao a tutti! Questo è il mio primo post per Sorrisi, sono felice di potervi scrivere di questa mia esperienza incredibile, vorrei raccontarvi soprattutto quello che non vedrete, qui da Sanremo. Spero di riuscirci, il vostro supporto e le vostre curiosità saranno molto importanti. Siete con me?

Sono arrivata ieri pomeriggio, è stata come una gita: abbiamo fatto una macchinata con mamma e papà da Savona, la città dove sono nata e cresciuta. È stato un ritorno all’infanzia e a casa, adesso come molti di voi sanno vivo a Roma, essere qui per me per questo motivo è doppiamente speciale.

Mi chiedono in molti come sto. Sono tranquilla, davvero. Sono un po’ emozionata all’idea di mostrare un po’ più di me al pubblico. È un’occasione importante, il Festival, per allargare il mio pubblico, per farmi conoscere meglio da tutti, me lo chiedevate da tanto tempo voi fan e adesso il momento è arrivato. Che bello.

Devo essere sincera: avrò paura, soprattutto quando arriverò dietro le quinte per la mia prima esibizione mercoledì. Sanremo per è sempre stato non solo sinonimo di musica, ma di famiglia e di casa. Il mio legame per il Festival ha un’importanza lavorativa ma anche un legame diverso, molto più personale.

Vi avverto: l’altra sera ero a casa dai miei e correndo sono scivolata rovinosamente a terra come Fantozzi, ero una lucertola che si è aggrappata al muro per rialzarsi, sono un disastro a volte. Adesso ho il ginocchio viola, nel caso in cui mi vediate in tv con il bozzo, sapete perché. Spero guarisca per tempo, sono sempre la solita. A domani.

SANREMO 2013: la scheda di Annalisa con gallery