09 Gennaio 2013 | 18:37

Birdy sbarca in radio con «People help the people»: guarda i suoi video

Birdy è una beniamina del sito di Sorrisi. Ci avevamo visto lungo: perché Jasmine van den Bogaerde, nata nel 1996 nello Hampshire, sta per arrivare per la prima volta anche sulle frequenze italiane. Venerdì sbarcherà in radio il suo ultimo singolo «People help the people», intensa cover di un brano dei britannici Cherry Ghost. Guarda il video ufficiale!

 di

Birdy sbarca in radio con «People help the people»: guarda i suoi video

Birdy è una beniamina del sito di Sorrisi. Ci avevamo visto lungo: perché Jasmine van den Bogaerde, nata nel 1996 nello Hampshire, sta per arrivare per la prima volta anche sulle frequenze italiane. Venerdì sbarcherà in radio il suo ultimo singolo «People help the people», intensa cover di un brano dei britannici Cherry Ghost. Guarda il video ufficiale!

09 Gennaio 2013 | 18:37 di

Birdy è una giovane beniamina del sito di Sorrisi. Vi abbiamo infatti già parlato di lei lo scorso agosto, quando la sua cover di «Skinny Love» di Bon Iver è diventata una hit in Australia. E poi ancora, a dicembre, quando la sua versione di «People help the people» è diventata più scaricata in Germania sotto Natale. Ma nel Regno Unito è sotto i riflettori dai primi mesi del 2011 quando, a soli 14 anni, esplose proprio con la sua «Skinny Love».

Ci avevamo visto lungo: perché adesso Jasmine van den Bogaerde, detta Birdy, nata nel 1996 nello Hampshire e figlia di una concertista, sta per arrivare per la prima volta anche sulle frequenze italiane.

Venerdì sbarcherà in radio proprio il suo ultimo singolo «People help the people», intensa cover di un brano dei britannici Cherry Ghost. Il suo primo album «Birdy» è infatti una raccolta di delicate e originali cover, dai Phoenix ai Fleet Foxes ai Postal Service, più un brano originale della giovane artista, «Without a word».

«People help the people» arriva in radio dall’11 gennaio ma è già disponibile nei digital store.

Se siete rimasti conquistati dalla sua voce, ecco alcuni dei suoi video precedenti: la cover di «Skinny Love» di Bon Iver a cui deve gran parte della sua notorietà, e quella di «1901» dei Phoenix.

Nel frattempo Birdy è stata protagonista anche al cinema: «Just a game» era nella colonna sonora di «Hunger Games», grande successo negli Usa. «Learn Me Right» dei Mumford & Sons, brano contenuto in «Ribelle» della Pixar a cui presta la voce, è già stato nominato ai Grammy. Ascoltiamoli!