15 Febbraio 2013 | 17:52

Blastema, un piccolo concerto live acustico per Sorrisi: guarda il video

Pronti a gareggiare questa sera nelle battute finali di Sanremo Giovani 2013, i Blastema sono passati a trovarci nella redazione di Sorrisi. Li abbiamo portati in un salottino e gli abbiamo chiesto di stupirci con il loro grande talento live. E non ci hanno delusi...

 di

Blastema, un piccolo concerto live acustico per Sorrisi: guarda il video

Pronti a gareggiare questa sera nelle battute finali di Sanremo Giovani 2013, i Blastema sono passati a trovarci nella redazione di Sorrisi. Li abbiamo portati in un salottino e gli abbiamo chiesto di stupirci con il loro grande talento live. E non ci hanno delusi...

15 Febbraio 2013 | 17:52 di

Pronti a gareggiare questa sera nelle battute finali di Sanremo Giovani 2013, i Blastema sono passati a trovarci nella redazione di Sorrisi. Li abbiamo portati in un salottino e gli abbiamo chiesto di stupirci con il loro grande talento live. E non ci hanno delusi.

Prima di regalarci la loro performance, ecco cosa ci hanno raccontato: «Siamo praticamente certi che non vinceremo. Guardando la classifica dei big vediamo una tendenza che difficilmente si sposa con la nostra, mi sembra già un miracolo essere quarti nella peggiore delle ipotesi. Del nostro percorso qui a Sanremo, e dell’inevitabile visibilità che spero cambierà qualcosa nella nostra carriera, conserveremo il più possibile, anzi, tutto. Speriamo di poter piuttosto aggiungere e non togliere niente a quello che siamo. Alla fine siamo arrivati qui, al limite d’età per rientrare nei giovani e con un’unica canzone inedita buona da proporre per Sanremo. Ci sembra tutto un miracolo».

Aggiungono: «Sull’eliminazione di nomi più noti di noi altri, il Cile in particolare, non riesco a darmi una spiegazione logica. I motivi che portano al voto sono insondabili, ma certamente sono più spostati verso la tipica canzone melodica della tradizione, è normale che sia così».

«Siamo felici di com’è andata», ci salutano con queste parole, «non ci volevamo rivedere per evitare di diventare eccessivamente ipercritici rispetto a questo esordio. Alla fine noi sul palco dobbiamo portare la nostra esperienza. Il rischio di fare figuracce che ti rovinano tutto è dietro l’angolo e solo tanti anni di musica e passione possono portare a una buona performance».

Ecco ora i video del loro piccolo concerto!

Vai allo SPECIALE SANREMO 2013