25 Febbraio 2015 | 21:41

Brit Awards 2015: la caduta di Madonna e i momenti migliori

L'autoscatto di Kim Kardashian, la caduta rovinosa di Madonna dal palco e gli altri episodi da rivedere

 di Valentina Cesarini

Brit Awards 2015: la caduta di Madonna e i momenti migliori

L'autoscatto di Kim Kardashian, la caduta rovinosa di Madonna dal palco e gli altri episodi da rivedere

25 Febbraio 2015 | 21:41 di Valentina Cesarini

Si conclude con il volo non molto pindarico di Madonna dal palco questa edizione dei BRIT Awards.

Qui il racconto della serata con tutti i vincitori

A essere sinceri, forse uno dei pochi momenti ad averci risvegliato dal torpore. Un'edizione un po' sottotono, con qualche imperfezione (l'esibizione live di Paloma Faith, molto emozionata, è stata a dir poco deludente) e scarsi episodi di ilarità. L'assenza in sala di alcuni vincitori (Pharrell Williams "Miglior artista maschile internazionale", Foo Fighters "Migliore band internazionale", One Direction "Migliore video dell'anno") ci ha lasciato poi con l'amaro in bocca. 

Nonostante ciò, non sono mancate le esibizioni spettacolari: da Taylor Swift (vincitrice nella categoria "Miglior artista femminile internazionale") a Kanye West, alcuni dei live si sono rivelati molto interessanti. Ed Sheeran si porta a casa due statuette: "Miglior album britannico dell'anno" e "Miglior artista maschile inglese"; Sam Smith vince come "Miglior artista inglese esordiente" e come "Successo globale".

Ecco i nostri cinque momenti preferiti dello show musicale inglese più atteso dell'anno.