15 Febbraio 2017 | 16:00

Amy Lee (Evanescence) fa una cover di Francesca Michielin

La cantante della rock band di culto negli anni 90/2000 omaggia la nostra Michielin con una cover di "L'amore esiste"

 di Valentina Cesarini

Amy Lee (Evanescence) fa una cover di Francesca Michielin

La cantante della rock band di culto negli anni 90/2000 omaggia la nostra Michielin con una cover di "L'amore esiste"

Foto: Amy Lee  - Credit: © Ufficio Stampa

15 Febbraio 2017 | 16:00 di Valentina Cesarini

Una notizia che sorprende tutti positivamente: Amy Lee, la cantante degli Evanescence, nota rock band degli anni 90/2000, pubblica oggi “Love Exists,” un’inedita versione in inglese della hit di Francesca MichielinL’Amore Esiste.
Così Amy racconta il processo creativo e l’ispirazione da cui è nato il pezzo:

«Quando ero in Italia a girare il video di ‘Speak To Me’» racconta Amy Lee «mi sono innamorata di una canzone che ho sentito in radio: ‘L’amore Esiste’ di Francesca Michielin. Questa canzone sembrava seguirmi ovunque, mi è entrata sottopelle e non se ne è più andata. Non sono riuscita a smettere di ascoltarla per l’intero viaggio verso casa. Ho ricostruito il significato del testo e ho iniziato a scrivere la mia personale versione in inglese. Ho condiviso la mia idea con uno dei miei produttori preferiti, Guy Sigsworth, e sono riuscita in qualche modo a convincerlo a venire a New York per lavorare con me sulla canzone. Dave Eggar ha contributo al pezzo con un maestoso arrangiamento d’archi e tutti ci siamo concentrati su questa canzone per una settimana intera ai Flux Studios nel Lower East Side."

Il video di Amy Lee

«Lavorare su questo bel progetto è stata un’esperienza incredibilmente appagante. E con un team così talentuoso, ispirato, alla mano senza, senza regole o limitazioni. Guy mi ha indirizzato verso nuove strade e ho imparato molte cose. È stato un vero onore lavorare accanto a una persona che ammiro così tanto su qualcosa che al momento non aveva un piano, non era legata a nessun album da fare uscire, e non aveva altro scopo se non quello di seguire il mio istinto. Talvolta è facile arenarsi sugli obiettivi da raggiungere, quando ciò che conta di più nel fare musica, a mio parere, è seguire il cuore. Trovare un modo per soddisfare quel profondo bisogno di esprimere qualcosa che non si può dire con le sole parole. L'amore è tutt'altro che semplice. E si manifesta in innumerevoli forme. Può essere scomodo. Doloroso. È più facile ignorarlo che fidarsi di lui. Possiamo essere abbastanza coraggiosi da amare, sapendo che ci ferirà? Possiamo abbandonare il cinismo tanto da riuscire a vedere oltre le frustrazioni, le insoddisfazioni, la paura dell'ignoto e la rabbia per tutto ciò che non possiamo controllare? L'amore è dappertutto. Anche nei luoghi più oscuri. E vale tutto. Guardate fuori, guardate dentro. L'amore esiste.»

La canzone