Home MusicaConcerti“Desert Trip”, le leggende del rock riunite in California

07 Ottobre 2016 | 22:09

“Desert Trip”, le leggende del rock riunite in California

Dal 7 al 9 ottobre sul palco Rolling Stones, Bob Dylan, The Who, Paul McCartney, Neil Young e Roger Waters per il cartellone più prestigioso dai tempi di Woodstock e del Live Aid

 di Simone Gorla

“Desert Trip”, le leggende del rock riunite in California

Dal 7 al 9 ottobre sul palco Rolling Stones, Bob Dylan, The Who, Paul McCartney, Neil Young e Roger Waters per il cartellone più prestigioso dai tempi di Woodstock e del Live Aid

Foto: Il programma di "Desert Trip"  - Credit: © Twitter

07 Ottobre 2016 | 22:09 di Simone Gorla

I padri fondatori del rock moderno, i migliori della generazione che ha fatto la storia della musica. Rolling Stones, Bob Dylan, The Who, Paul McCartney, Neil Young e Roger Waters. Tutti sullo stesso palco. Il sogno di ogni amante della musica si è avverato e si chiama "Desert Trip". Un festival di tre giorni, dal 7 al 9 ottobre, con il cartellone più spettacolare mai visto dai tempi di Woodstock. La prima sera suoneranno Bob Dylan e poi i Rolling Stones. La seconda Neil Young e Paul McCartney, la terza gli Who e Roger Waters. Location scelta è l'esclusivo California's Empire Polo Club a Indio. Prezzo minimo per una sera 199 dollari. Il pass per tre giorni costa da 399 a 1.599 dollari.

Si parla di un budget di circa 100 milioni di dollari per mettere insieme per la prima volta il G6 del rock'n'roll, con un incasso previsto di 160 milioni. Lontano il tempo dei grandi raduni alla Woodstock, quando l'idea era quella di cambiare il mondo e sopra e sotto il palco c'era una giovane generazione pronta a combattere per riuscirci. Ora rimane la celebrazione dei miti. Il più giovane sul palco sarà Ron Wood, classe 1947, poi ci sono Pete Townshend e Neil Young che sono del 1945. Per tutti gli artisti sembra valido il ritornello dei Rolling Stones, che dal 1964 cantano "Time Is On My Side", il tempo è dalla mia parte.