21 Maggio 2013 | 11:27

Grizzly Bear, arriva in Italia la rock band alternativa americana: unica data a Milano il 28 maggio

Il loro stupefacente quarto album, «Shields», è stato uno dei dischi più acclamati dalla critica lo scorso anno. Adesso la band newyorkese, superato il mezzo milione di like su Facebook, si prepara a tornare in Italia: saranno a Milano, all'Alcatraz, il 28 maggio. Ecco cinque video per conoscerli.

 di

Grizzly Bear, arriva in Italia la rock band alternativa americana: unica data a Milano il 28 maggio

Il loro stupefacente quarto album, «Shields», è stato uno dei dischi più acclamati dalla critica lo scorso anno. Adesso la band newyorkese, superato il mezzo milione di like su Facebook, si prepara a tornare in Italia: saranno a Milano, all'Alcatraz, il 28 maggio. Ecco cinque video per conoscerli.

21 Maggio 2013 | 11:27 di

Il loro stupefacente quarto album, «Shields», è stato uno dei dischi più acclamati dalla critica lo scorso anno. Ma i Grizzly Bear, band di Brooklyn formata da Daniel Rossen, Christopher Bear, Ed Droste e Chris Taylor è in giro da più di un decennio. E i loro lavori sono stati puntualmente accolti con entusiasmo e, negli ultimi anni, con successo: sia il terzo disco «Veckatimest» che «Shields» hanno debuttato nella Top 10 negli Usa.

Adesso la band newyorkese, superato il mezzo milione di like su Facebook, si prepara a tornare in Italia: saranno a Milano, all’Alcatraz, il 28 maggio. I biglietti per il live, imperdibile per gli amanti del rock alternativo, sono in vendita su Ticketone. Volete conoscere il gruppo di «Shields»? Ecco cinque video memorabili.

«Knife» è un brano tratto dal loro secondo album, «The yellow house».

«Two Weeks» è contenuta in «Veckatimest» e vede la partecipazione di Victoria Legrand, voce dei Beach House.

Anche «While You Wait for the Others» è tratta dal loro terzo disco «Veckatimest».

Estratto da «Shields», «Yet Again» è uno dei brani più belli della band. Il video è un piccolo capolavoro.

L’ultimo singolo del gruppo, tratto da «Shields», si intitola «gun-shy»: ecco il video.

Se avete Spotify, ecco «Shields» da ascoltare in streaming.